Sardegna

Tuona Il Cannonau

di vinoecibo
Ott. 18, 2013

Tuona il Cannonau ,Sardegna, Pala, Gambero Rosso

Dal Gambero Rosso due riconoscimenti al valore per Pala

Assegnati i “Tre Bicchieri” al Cannonau Riserva 2011 firmato Pala, insieme al riconoscimento “Cantina emergente” per questa cantina fondata fondata nel 1950 a Serdiana, paese che sorge tra vigne e olivi a una ventina di chilometri a nord di Cagliari. Son queste le immagini che Mario Pala proietta mentre racconta la storia dei suoi vini, della cantina che porta il suo cognome e dove lavora insieme a tutta la sua famiglia. Una Sardegna che pulsa nel cuore di chi ha scelto di impiegare vitigni che sono un concentrato di storie dell’isola, battezzando poi i vini con nomi sardi che evocano una sapienza antica. Di chi utilizza come simbolo il ricamo del velo dell’abito tradizionale sardo che la figlia Maria Antonietta indossa con orgoglio. “È un premio alla Sardegna e al suo vitigno più emblematico, il Cannonau “, afferma Pala mentre gli fa eco il direttore Fabio Angius, che da 15 anni accompagna il nuovo corso della cantina e porta i vini emblema della Sardegna in oltre 15 paesi del mondo, aggiungendo: “Un premio al rigore nelle scelte, alla qualità e al lavoro di squadra”. Un team che con la figlia Elisabetta Pala, sarà a Roma con Mario e Fabio per festeggiare i due riconoscimenti, augurandosi risultati ancora più ricchi di soddisfazione tanto da far dire a questa squadra di sentirsi sempre piùù investiti nel ruolo di ambasciatori di un vino che è sinonimo di Sardegna. Dove accanto al Canonau vengono prodotti vino no meno significativi ed emblematici.
Spesso poco conosicuti al grande pubblico ma no a quanti, in tema di vino , cercano il meglio di ongi territorio.

www.pala.it  
 

Dal Gambero Rosso due riconoscimenti al valore per Pala