Sicilia

Nel Baglio Intorcia Gemmano I Vini

di Marco Meneghetti
Set. 16, 2014

Nel baglio Intorcia gemmano i vini

L'azienda di Marsala produce i liquorosi, aromatizzati e l'Inzolia, Grillo e Nero d'Avola

Sicilia, terra di sole di mare e di… Marsala. Oltre ad essere la città in cui sbarcò Garibaldi per unificare l'Italia, Marsala custodisce perle enologiche. Lontani dall'unica Docg siciliana, il Cerasuolo di Vittoria, Marsala produce uno dei vini fortificati più famosi al mondo.
La cantina Intorcia, fondata nel 1930, da piccolo baglio, edificio con cortile, è riuscita a diventare una delle realtà enologiche che coniugano modernità e tradizione, riuscendo ad estendersi su 25 mila metri quadrati, in cui si producono oltre centomila ettolitri.
L'azienda di Marsala (Tp) si è sempre distinta, anche in ambito internazionale, per la produzione di Marsala e vini liquorosi come Zibibbo, Moscato e Malvasia. Ma è nel Marsala che la famiglia Intorcia, crede e si prodiga nella sua produzione e valorizzazione.
Catarrato, Grillo e Inzolia sono i vitigni da cui tutto ha inizio. Il mosto di Marsala Doc viene fortificato con mosto rotto e alcool. Il mosto rotto si produce addizionando dello zucchero al mosto. Questa soluzione viene messa in un'autoclave con una serpentina esterna nella quale passa vapore acqueo a 140 gradi. Il calore caramella leggermente lo zucchero senza renderlo amaro.
Dopo questo processo il mosto viene lasciato a fermentare in botti in vetrocemento, che mantengono costante la temperatura. Nel caso in cui il processo non si attuasse, l'azienda ha un impianto di refrigerazione ad ammoniaca.
Il vino è trasferito in botti di rovere per maturare con il metodo Soleras e viene imbottigliato rispondendo alla domanda del mercato.
Il Marsala è un vino che richiede pazienza e competenza. Infatti può maturare anche trent'anni e oltre. Nelle botti di rovere riposa e perde l'acqua in eccesso con un calo fisiologico del 2-3 per cento ogni anno.
Nel segno della tradizione la famiglia Intorcia ha prodotto una linea nel 1980 che si chiama 3Gen e comprende Marsala vergine, superiore e riserva. I vini sono stati premiati nel 2013 con la medaglia d'oro a Bruxelles nella categoria “secco” e con la Gran Medaglia D'oro al Vinitaly nella categoria “liquoroso” nel 2014.
Oltre al Marsala Doc la cantina Intorcia produce vini liquorosi come il Passito, Zibibbo, Malvasia e Moscato. Si passa ai vini aromatizzati. L'alfiere è il Cremovo. La linea comprende gusti quali: fragola, banana, caffè, mandarino e mandorla. Prodotti nati sessant'anni fa, ma ancora attuali.
Il cerchio si chiude con i vini da tavola che portano il nome di Grillo, Inzolia e il Nero D'avola.
Oltre a mare, storia e specialità culinarie la caleidoscopica e stupefacente Sicilia, regala con la cantina Intorcia un sorso di tradizione e innovazi 
L'azienda di Marsala produce i liquorosi, aromatizzati e l'Inzolia, Grillo e Nero d'Avola