Le Tenute Lunelli presentano il Solenida di Podernovo

di Giuseppe Casagrande
Ott. 4, 2020

 

Il gruppo Lunelli - Ferrari spumanti - ha festeggiato la nascita di un altro gioiello della famiglia: il Solenida

The Lunelli group - Ferrari sparkling wines - celebrated the birth of another jewel of the family: the Solenida

English text follow

In alto i calici. Nei giorni scorsi il gruppo Lunelli (Ferrari spumanti) ha festeggiato la nascita di un altro gioiello della famiglia: il Solenida, un Sangiovese in purezza della tenuta toscana di Podernovo, nato dalla collaborazione tra Luca D’Attoma, enologo di fama mondiale, e il trentino Corrado Dalpiaz. 

Fiocco rosa in casa Lunelli: è nato Solenida, un vino pensato per rappresentare la massima espressione del territorio in cui nasce, uno splendido poggio vitato sulla Costa Toscana. È qui che la famiglia Lunelli nel 2000 ha scelto di acquisire la Tenuta Podernovo, ottanta ettari di cui 40 a vigneto, nel comune di Terricciola, in provincia di Pisa, caratterizzati dalla presenza di residui fossili, conchiglie depositate oltre 3 milioni di anni fa, quando queste colline erano ancora fondale marino. E proprio a una conchiglia, Solenidae, si ispira il nome della nuova etichetta.

Il Solenida Costa Toscana IGT è frutto di una rigorosa cernita delle uve Sangiovese provenienti dalla selezione massale dell’antico vigneto presente nella Tenuta, vinificate parte in acciaio e parte in anfore. Come tutti gli altri vini di Podernovo, anche la nuova etichetta è certificata biologica e proviene da vigneti certificati “Biodiversity Friend”.

“Abbiamo lavorato sulla concentrazione del vino per riuscire a esaltare le caratteristiche del territorio - commenta Alessandro Lunelli, amministratore delegato di Tenute Lunelli. – L’aspetto più affascinante di Solenida è che rappresenta un equilibrio perfetto tra tecnologia all’avanguardia, come il progetto Animavitis® - grazie al quale è possibile vendemmiare separatamente le microzone con grappoli piccoli e acini leggeri e concentrati - e antiche tradizioni, come il sovescio e la vinificazione in anfore”.

37375058_1088692674618388_3948092693359362048_o.jpg

 

L’annata 2015, con cui debutta questo Sangiovese in purezza, sarà ricordata in zona come una delle migliori di sempre. Il risultato è un vino rosso rubino intenso, ricco al naso, dove spiccano note di amarena e prugna, in armonia con sentori speziati; molto pieno in bocca, con una struttura solida e una trama tannica fitta, caratteristiche di un vino importante e longevo. Lo conferma un’istituzione tra le guide internazionali del settore, Wine Advocate, che lo ha valutato in anteprima nel 2019, con un punteggio di 91-93.

Dopo il lancio dell’Auritea, Cabernet Franc che nel 2019 ha conquistato subito i Tre Bicchieri del Gambero Rosso, il Solenida è un ulteriore passo avanti nel percorso di valorizzazione della Tenuta Podernovo e del territorio in cui opera, tramite l’adozione di tecniche all’avanguardia sia dal punto di vista della sostenibilità ambientale che della continua ricerca dell’eccellenza enologica.

 

L'IMPERO LUNELLI
Dagli anni Ottanta, nel segno di una strategia di diversificazione nell’eccellenza del bere, la famiglia Lunelli ha affiancato agli spumanti Ferrari una grappa, Segnana, un’acqua minerale, Surgiva, i vini fermi delle Tenute Lunelli, declinati in quelli toscani di Podernovo, negli umbri di Castelbuono e nei vini trentini di Margon e infine uno storico marchio del Prosecco Superiore DOCG di Valdobbiadene, Bisol1542. Completa il quadro il ristorante stellato di casa Ferrari, la Locanda Margon, alle porte di Trento. È nato così il Gruppo Lunelli, le cui creazioni si distinguono perché espressione di un’esasperata ricerca della qualità e della valorizzazione dei territori italiani più vocati. 

 

Raise your glasses. In recent days, the Lunelli group (Ferrari sparkling wines) celebrated the birth of another jewel of the family: the Solenida, a pure Sangiovese from the Tuscan estate of Podernovo, born from the collaboration between Luca D'Attoma, a world-famous winemaker, and Corrado Dalpiaz from Trentino. Pink bow in Lunelli's home: Solenida was born, a wine designed to represent the maximum expression of the territory in which it is born, a splendid hillside vineyard on the Tuscan coast. It is here that the Lunelli family in 2000 chose to acquire the Podernovo Estate, eighty hectares of which 40 are vineyards, in the municipality of Terricciola, in the province of Pisa, characterized by the presence of fossil residues, shells deposited over 3 million years ago, when these hills were still seabed. And the name of the new label is inspired by a shell, Solenidae.

Solenida Costa Toscana IGT is the result of a rigorous selection of Sangiovese grapes from the mass selection of the ancient vineyard on the estate, vinified partly in steel and partly in amphorae. Like all the other Podernovo wines, the new label is also certified organic and comes from certified “Biodiversity Friend” vineyards.

“We worked on the concentration of wine to be able to enhance the characteristics of the territory - comments Alessandro Lunelli, CEO of Tenute Lunelli. - The most fascinating aspect of Solenida is that it represents a perfect balance between cutting-edge technology, such as the Animavitis® project - thanks to which it is possible to harvest separately the microzones with small clusters and light and concentrated grapes - and ancient traditions, such as green manure and vinification in amphorae ".


The 2015 vintage, with which this pure Sangiovese makes its debut, will be remembered in the area as one of the best ever. The result is an intense ruby ​​red wine, rich on the nose, where notes of black cherry and plum stand out, in harmony with spicy hints; very full in the mouth, with a solid structure and a dense tannic texture, characteristics of an important and long-lived wine. This is confirmed by an institution among the international guides in the sector, Wine Advocate, which evaluated it as a preview in 2019, with a score of 91-93.

After the launch of Auritea, Cabernet Franc which in 2019 immediately won the Three Glasses of Gambero Rosso, the Solenida is a further step forward in the enhancement of the Podernovo Estate and the territory in which it operates, through the adoption of avant-garde both from the point of view of environmental sustainability and the continuous pursuit of oenological excellence.