Sardegna

Il Gusto Della Sardegna

di Leonardo Felician
Marzo 29, 2015

Il gusto della Sardegna,A far da guida c'è la Cantina Ogliastra ,Tinte rubino per il Violante de Carroz,Cannonau , Sardegna

Passione e competenza da mezzo secolo

Da più di mezzo secolo la Cantina Ogliastra riceve uve da vari viticoltori di tipo pregiato e raffinato per produrre uno dei vini più tipici ed eclettici della Sardegna: il Cannonau. Nel tempo ovviamente la tecnologia si è affinata e la tecnica enologica è diventata sempre più specializzata per riuscire a ottenere prodotti di grande qualità anche se la passione e la bravura dei viticoltori è restata immutata.

Passione e competenza da mezzo secolo

L'anima della terra

Le uve sono seguite lungo tutta la filiera produttiva da uno staff tecnico che controllano importanti parametri di qualità quali: quantità di polifenoli, grado zuccherino, colore e altro ancora. Il terreno dell’Ogliastra risulta essere ben differenziato e adatto a questo tipo di coltivazione; di fatto i vigneti sono numerosi e di tipo diverso, da quelli più robusti situati nelle valli dove la terra è ricca di scisti e limo a quelli che crescono sulle irte cime rocciose oppure in riva al mare. Le diverse composizioni chimiche del terreno, che comunque mantiene sempre un buon grado di durezza, contribuiscono al sapore tipico del Cannonau prodotto in questa zona.

L'anima della terra

Tinte rubino per il Violante de Carroz

Tra i vini prodotti dalla Cantina Ogliastra sicuramente degno di menzione è il Violante de Carroz, un Cannonau DOC dalle tinte color rubino che risulta essere elegante e vellutato grazie alla lunga maturazione dell’acino sulle viti e alla storica tecnica di vinificazione. Il tipo di terreno calcareo, dovuto alla grande presenza di disfacimento granitico, unito alla maturazione sulle vinacce attuata per venti giorni e alla fermentazione condotta a temperature mai superiori ai 25 °C, contribuiscono alla creazione di un bouquet aromatico fruttato e balsamico che sfocia in un sapore corposo e morbido, trasformato successivamente in retrogusto persistente anche dopo la deglutizione. La temperatura di servizio consigliata per carpirne al meglio tutte le sfumature è di 18 °C e gli abbinamenti consigliati sono carne rossa o di selvaggina anche se si sposa decisamente bene anche con formaggi stagionati e salumi.
 
Cantina Ogliastra  Via Baccasara 36, Tortolì (OG)  Tel: 0782 623228
commerciale@cantinaogliastra.it      www.cantinaogliastra.it/cantina/it/

Tinte rubino per il Violante de Carroz