Sardegna

I Vini Rossi Del Nuorese

di Leonardo Felician
Marzo 10, 2015

I vini rossi del Nuorese ,E' di Atzara, in provincia di Nuoro, l'azienda Fradiles

Un patrimonio inestimabile

L’azienda Fradiles, situata ad Atzara, borgo di origine medioevale che risale ai primi anni del 1000 d.C. nella Sardegna centrale in provincia di Nuoro, è un’azienda giovane nata per recuperare le tradizioni antiche del paese e produrre vini di qualità mira a recuperare e salvaguardare il patrimonio vitivinicolo del luogo secondo un criterio di qualità, per diffondere e far conoscere un patrimonio a volte dimenticato ed omogeneizzato dalle etichette più note.

Un patrimonio inestimabile

Bovale Sardo e Monica alfieri del Cannonau

Se infatti è il Cannonau il vitigno più noto di questa zona dell’isola, i vigneti impiantati nel cuore del Mandrolisai in collina a un’altezza ci circa 500 metri sul mare sono composti anche da vitigni di varietà locali come Bovale Sardo e Monica. La cantina si trova non lontana dai vigneti e permette una vinificazione immediata, importante viste le alte temperature, dell’uva che viene raccolta manualmente. Questo lavoro intrapreso con l’aiuto dei propri familiari da Paolo Savoldo che si batte con passione per far conoscere i suoi grandi rossi e in particolare il Mandrolisai DOC tra le grandi produzioni della Sardegna, ha consentito in breve tempo il conseguimento di importanti premi e menzioni in campo nazionale proiettando questi vini all’attenzione degli intenditori.

Bovale Sardo e Monica alfieri del Cannonau

Lo scapolo IGT e i suoi cugini

Il Bagadiu, IGT Isola dei Nuraghi in produzione limitata, riprende nel nome l’idea di usare parole della lingua sarda: significa infatti scapolo nel dialetto locale. Deriva da vitigni di Muristellu, una varietà di Bovale presente ad Atzara da sempre, vinificato in purezza e con i suoi 15 gradi alcolici dimostra un deciso carattere, un vino importante per accompagnare carni rosse e cucina di terra. L’Antiogu prodotto in sole 5000 bottiglie è un vino Mandrolisai rosso rubino con riflessi granati, invecchiato in barili di rovere che lasciano un sentore di vaniglia e spezie senza coprire i frutti rossi tipici di questa qualità. Gli intenditori potrebbero ritrovare in questo vino una parentela con il Carignano del Sulcis. L’Azzara è un recente uvaggio di Bovale Sardo, Cannonau e Monica maturato in acciaio. Fresco, profumato e fragrante ha un eccellente rapporto prezzo/qualità.
Fradiles Vitivinicola
Via Sandro Pertini 2, Atzara(NU) 
Tel. 333 1761683
Email: vinifradiles@tiscali.it
Sito www.fradiles.it 
 

Lo scapolo IGT  e i suoi cugini