Trentino-Alto-Adige

Colterenzio Nuovamente Sugli Scudi

di Mario Stramazzo
Set. 22, 2014

Altri Tre Bicchieri per il Cabernet Sauvignon Lafóa,Colterenzio nuovamente sugli scudi, Cornaiano, Gambero Rosso

Punta di diamante dell'enologia di Cornaiano

Ennesima conferma da “Vini d'Italia” del Gambero Rosso con i “Tre Bicchieri” per il Cabernet Sauvignon Lafóa di Colterenzio, che premiano l’annata 2011 .Wolfgang Raifer, direttore di Cantina Colterenzio, è raggiante: “È già la dodicesima volta che il nostro Cabernet Sauvignon Lafóa riceve questo prestigioso riconoscimento, che ci riempie di gioia e di fierezza per essere riusciti, anche quest’anno, ad entrare nell’Olimpo dei migliori vini italiani”. L’enologo Martin Lemayr dichiara: “Il Cabernet Sauvignon Lafóa è la punta di diamante della nostra cantina. Ogni anno diamo il massimo per cercare di mantenere alta la qualità del Lafóa e se possibile di migliorarla, per cui siamo veramente felici che i nostri sforzi siano stati premiati con l’assegnazione dei Tre Bicchieri”. Va ricordato che I vini Lafóa fanno parte della linea di punta di Cantina Colterenzio, che riceve e affina le uve di circa 300 vignaioli distribuiti tra Salorno e Terlano per una produzione che oltre alla Lafóa, è ben nota anche per le altre etichette delle linee Cornell, Praedium e Classic,

Punta di diamante dell'enologia di Cornaiano