Marche

Una Cena Per Due

di Annamaria Farina
Nov. 2, 2015

Una cena per due ,Partenza con la cena di Mazzaroni / Sergeev,Ma chi è e cosa fa Picenum Tour

Ceni e scopri il territorio

Cos’è, una cena? Sì! Anzi no! Insomma: più o meno.
Si tratta di una cena, certo, ma non una cena di quelle in cui arrivi, ti siedi, leggi la carta, scegli, mangi e te ne vai. Si tratta di una di quelle cene dove scopri un territorio, dove viaggi fra i prodotti ed i racconti di una zona ben precisa del nostro bel paese, dove ti ritrovi a confronto con diversi chef che questo territorio lo rappresentano e ti ritrovi al tavolo con altri curiosi e golosi come te, che amano la buona cucina, la relazione, la convivialità, il viaggio a tutto tondo nel cibo e nei rapporti che si possono intrecciare con perfetti sconosciuti, estranei prima di aver impugnato coltello e forchetta, e quasi amici poi, quando si salutano e si danno appuntamento all’evento successivo.
Questo è il clima che si è respirato in occasione della prima cena d’apertura della rassegna organizzata da Picenum Tour “UNA CUCINA PER DUE – esperienze enogastronomiche”, presso il Ristorante Il Tiglio di Montemonaco (AP) http://www.enricodeltiglio.it/ nel quale il 30 ottobre si è dato il via all’iniziativa con la serata organizzata dallo chef Enrico Mazzaroni che ha chiamato sulle sue montagne il più marittimo collega Nikita Sergeev di Porto San Giorgio.

Ceni e scopri il territorio

Partenza con la cena di Mazzaroni / Sergeev

Che poi la chiamano “una cucina per due” ma questa cucina è per nove, enorme, gigante: con dei confini dilatati da Montemonaco a Porto San Giorgio, da Ascoli Piceno a Offida e Grottammare. Perché gli chef coinvolti sono ben nove, ognuno che mette a disposizione il proprio ristorante fra mari e monti, con le variabili del territorio, le diversità morfologiche, di prodotto ed anche caratteriali, perché no, ma tutti mossi dalla stessa volontà di collaborare per dare voce alla tradizione e all’innovazione gastronomica della zona. Ogni chef avvalendosi delle proprie esperienze di vita e di lavoro cercherà i giusti accordi per creare la sinfonia da servire ai propri ospiti, accompagnati di volta in volta dalle note dei vini di aziende vitivinicole locali, da ortaggi biologici di stagione, da pasta fresca e pane artigianale, da salumi e i formaggi delle piccole aziende. La cena Mazzaroni / Sergeev del quale, anche senza specificare l’autore, potremmo ben dedurre chi ha fatto cosa! Di seguito i piatti:

Creep ripiene di parmigiano, brodo di gallina e tartufo bianco – Mazzaroni
Melanzane, sgombro e aglio nero - Sergeev
Insalata e foie gras – Mazzaroni
Riso ai sentori di mare, capperi, sedano rapa e limone – Sergeev
Tagliatelle con ragù di coniglio, lime e zenzero - Mazzaroni
Baccalà, creste di gallo e crema di patata – Sergeev
Filetto di agnello, crema di carota, cervello e cipolla – Mazzaroni
Soffitto: carota, sedano e cipolla – Sergeev
Torta al cioccolato – Mazzaroni

Partenza con la cena di Mazzaroni / Sergeev

Ma chi è e cosa fa Picenum Tour?

L’Associazione Turistica Culturale Picenum Tour di Offida si propone di promuovere, pubblicizzare e valorizzare il territorio della provincia di Ascoli Piceno, con la sua storia, cultura e tradizioni. Vuole diventare strumento per il turista che cerca di orientarsi in questo paese pieno di interessi e allo stesso tempo si mette a disposizione di Amministrazioni Comunali ed esercenti privati che avranno la possibilità di far conoscere maggiormente le proprie realtà. Diverse le attività promosse dall’associazione, come la “Mangialonga picena”, quest’anno alla sua seconda edizione, ed il suo percorso fra i vigneti del territorio. Oppure ”Chef on the road - Aperitivo d’Autore” con la degustazione di vini direttamente in cantina abbinati a Finger Food preparati dagli chef del territorio. E ancora l’interessante corso di avvicinamento all’olio extravergine di oliva con più appuntamenti nel mese di novembre e dicembre presso l’Azienda Agricola OLIVE GREGORI di Montalto Marche (AP) www.olivegregori.it e tante altre iniziative.
Tutti gli chef coinvolti:
Daniele Citeroni Maurizi, Osteria Ophis
Sabrina Tuzi, Degusteria il Gigante
Enrico Mazzaroni, Ristorante Il Tiglio
Andrea Mosca, Ristorante Marili
Nikita Sergeev, Ristorante L’Arcade
Luca De Cesaris, Ristorante Piccolo Teatro
Roberto Di Sante, Ristorante Il Meletti
Aurelio Damiani, Trattoria Damiani e Rossi
Alcide Andra Romani, La Croisette
Prevista per il 20 novembre la prossima cena presso DEGUSTERIA DEL GIGANTE – San Benedetto del Tronto (AP) con la chef resident Sabrina Tuzi e l’ospitato Chef Daniele Citeroni Maurizi dell’Osteria Hopis di Offida (AP)
Per tutte le altre cene, con l’ultimo appuntamento fissato per il 22 aprile, visitare il sito .
http://www.picenumtour.it/picenumtour.it/Una_cucina_per_due.html
 

 

Ma chi è e cosa fa Picenum Tour?