Scoprire la cucina libanese a Nizza

di Leonardo Felician
Gen. 13, 2020

Nizza è nota per la sua gastronomia non meno che per le altre attrazioni turistiche, cultura, clima, luminosità, accoglienza, spettacoli, che l’hanno resa una delle località più note del turismo internazionale fin dall’Ottocento

Nice,Le Cèdre (2).jpg

 

Nizza è nota per la sua gastronomia non meno che per le altre attrazioni turistiche, cultura, clima, luminosità, accoglienza, spettacoli, che l’hanno resa una delle località più note del turismo internazionale fin dall’Ottocento. Questa fama è ben meritata e si è consolidata in tempi più recenti grazie agli ottimi collegamenti in aereo, con l’aeroporto internazionale sul mare ma quasi in città, in treno con le linee Thello dirette da Milano e Genova, o in macchina in autostrada.

 

Nice,Le Cèdre (19).jpg

 

Chi vuole assaggiare la cucina libanese, non usuale perlomeno in Italia, troverà interessante la scoperta del ristorante Le Cèdre, gestito con maestria da Jean Haidar. Dopo gli studi alla scuola alberghiera in Libano nel 1986, Jean si è trasferito in Francia a Strasburgo ed ha aperto il suo ristorante “Le Beyrouth” che si è fatto apprezzare ed ha guadagnato il suo posto nella città alsaziana. Dopo 17 anni di attività, alla ricerca di nuove sfide e di un clima più mediterraneo, ha lasciato Strasburgo e insieme al figlio Anthony, diplomato in ristorazione in Francia, ha iniziato una nuova avventura imprenditoriale a Nizza, una città di mare tra l’altro legata all’antica terra fenicia, perché proprio da lì provenivano i primi coloni che fondarono un insediamento nella caletta riparata di Port Lympia ai piedi della collina del castello, dove oggi ormeggiano gli yacht.

 

Nice,Le Cèdre (7).jpg

 

E’ nato così il ristorante Le Cèdre che prende il nome dall’albero più tradizionale del Libano. L’ingresso dalla strada è poco appariscente, le due salette possono ospitare fino a 30-35 commensali, ma l’atmosfera calorosa e l’ambiente raffinato mettono subito a proprio agio. La cucina libanese di Jean è veramente autentica e propone accostamenti sorprendenti e specialità delicate, con una carta del menù molto semplice e con un menù degustazione veramente conveniente. Si parte con il saluto della cucina fatto da hummus con un chicco di melograno e anacardi servito in un piccolo cono di pasta croccante, accompagnato da un bicchiere di kyr libanese, vino bianco, naturalmente del luogo, con un originalissimo sciroppo di rosa.

 

Nice,Le Cèdre (9).jpg

 

Seguono assortimenti di antipasti, chiamati mezzes, piatti grigliati di carni assortite, pollo, agnello e manzo, gamberi alla griglia o pesce del giorno cotto al forno. I secondi sono sempre accompagnati da riso libanese e da verdure. I dolci e i pasticcini sono molto dolci, come d’uso in tutto il Mediterraneo Orientale; da provare i piatti tipici della casa: la Brezza del Cedro, il Baclava liscio o al cioccolato e il Flan libanese.

 

Nice,Le Cèdre (13).jpg

 

Info: www.france.fr

it.nicetourisme.com

Restaurant Le Cèdre    Boulevard Risso 4, Nizza, Francia   Tel. 0033 4 93267550
Email: lerestaurantlecedre@gmail.com    www.restaurantlecedre-nice.fr

 

Nice,Le Cèdre (16).jpg