Trentino-Alto-Adige

Pietanze D'Amore Allo Schlossgarten

di Nuovo Oplita
Luglio 19, 2014

Pietanze d'amore allo Schlossgarten

A Merano la seconda metà di luglio è dedicata a cene e incontro afrodisiaci

Afrodisiaco deriva dal nome della dea greca Afrodite, identificata dai romani come Venere, che nella mitologia era protettrice d’amore, bellezza, sessualità e lussuria. A lei si rivolgevano le popolazione delle società Greca, Etrusca e Romana. Si credeva fermamente per motivi magici, religiosi o terapeutici, all’intima connessione tra tavola e letto. Per questa ragione nell’antichità si ricorreva a molte sostanze ed alimenti per stimolare e potenziare la sessualità. Con la scoperta dell'America s'iniziò ad attribuire a pomodori, patate, peperoncini e soprattutto al cacao, una valenza afrodisiaca. La medicina contemporanea sostiene che la funzione afrodisiaca è attribuita a alimenti e spezie contenenti: sedativi (vino ed alcolici), ormoni (ginseng), neuromodulatori (cacao e fave), vasodilatatori (aglio), irritanti e congestionanti (pepe).
Il ristorante Schlossgarten, all’interno dei giardini di Sissi a Merano (Bz) ha proposto un menù afrodisiaco costituito da ricette e preparazioni gastronomiche stuzzicanti, capaci di creare un’atmosfera di complicità.
Per creare queste ricette degne della dea dell’amore, lo chef Markus Ebner ha tenuto conto sia delle proprietà degli ingredienti, che dell’effetto suggestivo dovuto al gusto, al profumo e alle credenze popolari. Nelle preparazioni culinarie sono state utilizzate spezie come il peperoncino, ricchissimo di antiossidanti e utilizzato fin dall’antichità per risvegliare i sensi, il coriandolo e lo zafferano dalle conosciute proprietà stimolanti. E per finire la vaniglia, dal noto effetto euforizzante e la menta dalle proprietà tonificanti.
E per chi volesse approfondire ulteriormente il binomio amore - mondo vegetale, venerdì 22 agosto i giardini di Sissi ospitano un curioso convegno dal titolo “Sedano di montagna, Lacrime di Giobbe e Vaniglia: erbe, spezie e profumi dal potere afrodisiaco”. Interverranno esperti in materia Christian Rätsch e Claudia Müller-Ebeling, autori del libro “Il Lessico degli Afrodisiaci” (2003), un interessante viaggio nell’arte del sedurre. 
A Merano la seconda metà di luglio è dedicata a cene e incontro afrodisiaci