Veneto

Padova Jazz: Ombre, Cicheti E Cene Intriganti A Ritmo Sincopato (2/2)

di Marco Bevilacqua
Nov. 9, 2012

Padova Jazz: ombre, cicheti e cene intriganti a ritmo sincopato (2/2)

Padova Jazz: ombre, cicheti e cene intriganti a ritmo sincopato (2/2)

Riprendiamo la presentazione del Padova Jazz Festival 2012 con una galleria di proposte enogastronomiche legate all'evento.
Il côté enogastronomico di Padova Jazz 2012 è assicurato dalla presenza a supporto del festival di molti locali di città e dintorni, alcuni già affermate "tane" del jazz, altri riconosciuti templi del mangiare e del bere bene, altri ancora proposte giovani che meritano di essere scoperte: Osteria 3/quarti, Grotta Azzurra, Ristorante Maxim, Trattoria Isoletta, Nero di Seppia, Caffè Tinto, Box Caffè, Pane Vino San Daniele al Centro Culturale San Gaetano, Bar Caffè Diemme, Parnaso Restaurant dell'NH Hotel Mantegna, Otium Lunch Cafè, Ristorante Zafferano da Ugo, Alla Risorta Osteria del Refosco, Ristorante Antica Masseria a Saccolongo, Ristorante La Montecchia, Ristorante Wine Bar Lavit, Equipe Terry Parrucchieri (ebbene sì, qui domenica 18 sarà di scena un aperitivo in musica). 








 
Tutti questi locali per tutta la durata del festival offriranno una programmazione dedicata, associata a proposte enogastronomiche declinate in armonia con ciascun evento musicale ospitato. Alcuni esempi. Al Ristorante Maxim di via Montà 113 (tel. 049 713148, www.ristorantemaxim.com), martedì 13 alle 21, è di scena il duo Masiero & Ponchiroli, da ascoltare magari davanti a una bella pizza artigianale, marchio di fabbrica del locale.







Cena tipica alla veneta (provate i bolliti) alla Trattoria Isoletta (via S. Pietro 46, tel. 049 650368, www.trattoriaisoletta.com) martedì 13 in compagnia del trio della vocalist Licia Bettega. Per restare nella tradizione cittadina, cucina padovana rivisitata alla Risorta Osteria del Refosco (via Cassan 5, tel. 8774159, www.risortaosteriadelrefosco.it), che sabato 17 alle 21 ospita il concerto del Fazzini-Fedrigo Quartet. L'osteria 3/Quarti (Riviera Mugnai 11, tel. 049 660268, origine del nome chiaramente ispirata al mondo del rugby) accoglie diversi eventi, tutti a pranzo: domenica 11 "One o' Clock Jump" con il quartetto del talentuoso tenorsassofonista Carlo Atti (con Max Chiarella alla batteria), e poi da lunedì 12 a sabato 17, sempre alle 13, "Jam with Sam", ospite il trio del pianista Greg Burk, con Stefano Senni al contrabbasso e Enzo Carpentieri alla batteria.







Due concerti di vaglia anche alla Montecchia di Erminio Alajmo (via Montecchia 12, Selvazzano, tel. 049 8055323, www.alajmo.it), sempre alle 21,30: venerdì 16 il grande quartetto di Michele Manzo (chitarra), con il redivivo Marc Abrams al contrabbasso, Paolo Birro al pianoforte e Mauro Beggio alla batteria; sabato 17, invece, di scena il chitarrista Ermanno Maria Signorelli in duo con il sassofonista Roberto Martinelli. Per cena fatevi ingolosire dalle proposte di Mauro Meneghetti, sommelier del locale nonché stimato buongustaio. Se amate il pesce, fate un salto da Ugo, patron dello Zafferano (via Tommaseo 67, tel. 049 8079389), dove venerdì 16 alle 21 potrete ascoltare il duo Faldani (chitarra e Giovanni Forestan al sax). Raffinatezza gastronomiche al Lavit (i paté su tutto), in via della Provvidenza 6 a Rubano (tel. 049 8975588, www.vittoria-hotel.it), dove sabato 17 alle 21 si esibirà il Rael Trio, e al Nero di Seppia di via San Francesco (tel. 049 8364049, www.ristorantenerodiseppia.it), dove mercoledì 14 alle 20 potrete ascoltare il duo di Chiara Luppi degustando il Piatto di Enea (misticanza, formaggi misti, verdure di stagione, zucchine marinate al basilico).
Siamo certi che l'abbinamento buon cibo-buona musica contribuirà alla buona riuscita di Padova Jazz 2012. È importante però sapere che le proposte - sia per quanto riguarda i concerti, sia sotto il profilo enogastronomico - non si esauriscono nel nostro sommario elenco. Vi invitiamo perciò a dare un'occhiata al programma completo su www.padovajazz.com e su www.venetojazz.com. Per i pranzi, le cene e gli aperitivi in musica è consigliabile prenotare direttamente presso i locali, mentre per le prevendite dei concerti andate su www.teatrostabileveneto.it e www.geticket.it, ma anche nei punti vendita autorizzati e filiali del Gruppo Unicredit; per i concerti all'Auditorium San Gaetano, potete anche telefonare allo 0423.452069.