L’Artigliere, Ristorante con Locanda

di Valentina Gallimberti Ballarin
Maggio 4, 2018

A colui che bussa alla porta non si domanda: "Chi sei?" Gli si dice: " Siediti e mangia"

... proverbio siberiano

copertina(1).jpg

 

 

02.jpg

 

 

03.jpg

 

Oggi sono qui, immersa nella campagna veneta, ad Isola della Scala nel regno del Riso Vialone Nano IGP.

 

04.jpg

 

 

05.jpg

 

 

06.jpg

 

 

07.jpg

 

A pochi chilometri di distanza da Verona, mi apre le porte del Suo “Artigliere Ristorante con Locanda” lo chef Davide Botta, membro onorario dei JRE – Jeunes Restaurateur), che fra una foto e l’altra, mi dice: “qui, immersi nella tranquillità della campagna, le persone vengono, apposta per me, e possono godere di un’atmosfera di assoluto relax senza la fretta e frenesia che caratterizzano, spesso, i ristoranti “di città”

 

artigliere  davide botta.jpg

 

All’interno della Pila dei Boschi, un Mulino per la pila del riso (il più antico della zona) del 1600 ancora perfettamente funzionante, lo Chef accoglie i suoi ospiti

 

09 artiglier davde botta.jpg

 

 

10.jpg

 

La cucina varia con le stagioni, la continua ricerca di cibi sani e genuini conduce lo Chef ad abbinare gli ingredienti con cura ed eleganza senza stravolgerne le caratteristiche.

 

11.jpg

 

Per Davide Botta “la cucina è tradizione, seppur esplorando tecniche e sapori internazionali.... nei piatti della tradizione bisogna saper estrapolare anche un solo ingrediente o una tecnica trasferendo emozioni, profumo, gusto e le sensazioni di un tempo ormai perduto” ed ecco che una dopo l’altra escono, dalla cucina, le Sue creazioni.....

 

12.jpg

 

Per Davide Botta “la cucina è tradizione, seppur esplorando tecniche e sapori internazionali.... nei piatti della tradizione bisogna saper estrapolare anche un solo ingrediente o una tecnica trasferendo emozioni, profumo, gusto e le sensazioni di un tempo ormai perduto” ed ecco che una dopo l’altra escono, dalla cucina, le Sue creazioni.....

 

 

13.jpg

 

 

14.jpg

 

 

15.jpg

 

 

16.jpg

 

e se proprio volete rilassarvi totalmente e trascorrere più giorni in questi luoghi, potete sempre prenotare una stanza della Locanda

 

17.jpg

www.artigliere.net