Umbria

L'Osteria Dei Re

di Angela Merolla
Luglio 30, 2014

L'Osteria dei Re ,Nella magica Gubbio

Nel cuore storico

Nell’incantevole città di Gubbio che mi invita a passeggiare tra le antiche vie del centro storico, chiese e palazzi medioevali che conservano il loro fascino da secoli diventano magia. Poi metti una atipica giornata piovosa di mezza estate e a completare quest’atmosfera d’altri tempi mi fermo ad assaporare pietanze recuperate dall’antica cucina eugubina. L’Osteria dei Re è situata in pieno centro storico, in una delle più belle piazze di Gubbio, Piazza Bosone. Al suo interno una prima saletta e poi una scala che porta al grottino dalle pareti in pietra ed i soffitti a volta, l’arredamento in stile vecchia osteria completa l’ambiente accogliente. Le portate sono preparate su antiche ricette mai cambiate da secoli, saporite e ben presentate che uniscono profondamente la gastronomia e la cultura del luogo

Nel cuore storico

Il Tagliere del Re

Simpaticissimo è “IL TAGLIERE DEL RE”, su un tagliere in legno circolare e d’insolite dimensioni un’infinità di sfizioserie appetitose: formaggio al tartufo della zona di Scheggia, crostini con la coda o il guanciale del maiale, la Crescia di produzione propria, uno spicchio di frittata detta rognosa, cioè con le salsicce lavorate con una tecnica particolare, zuppa di cotiche e fagioli, patate arrosto, il Brustello, cioè frittura di verdurine, prosciutti diproduzione artigianale. Ma all’Osteria dei Re si può optare anche per la cacciagione, la selvaggina o il baccalà, per cui la scelta è vasta e si completa con un buon calice di vino. E’ stato bello assaporare la storia e la cultura gastronomica di Gubbio attraverso i piatti semplici e genuini di Moreno Brunelli.

Il Tagliere del Re