Valle-D'Aosta

Ghiotte Novità Dell'Inverno A Megève

di Il Merlo Parlante
Dic. 7, 2012

Valle d'Aosta, Megève

Ghiotte novità dell'inverno a Megève

Se non volete rinunciare ai piaceri della buona tavola neanche quando avrete gli scie ai piedi : Black Angus della Baviera, filetto di manzo della Simmental, maiale iberico sono tutti i  tagli scelti esclusivamente per il colore, la tenerezza e il sapore e sono fra le golose novità dell'inverno 2012/13 a Megève, nelle Alpi francesi dell'Alta Savoia. All'hotel Lodge Park (www.lodgepark.com), uno dei ritrovi più trendy della località francese, un 'buen retiro chic' in stile Montagne Rocciose dove il legno è l'elemento principale, apre il Beef Lodge. Per gli amanti della carne e delle vacanze sulla neve, dunque, un indirizzo assolutamente da provare. La materia prima è fornita dalla macelleria dei fratelli Metzger, che si sono tramandati il mestiere di padre in figlio e sono una referenza nel settore. Questa, però, non è l'unica novità in tema di hotellerie a Megève. All'Ideal 1850, ristorante in quota, proprio sulle piste di sci e con impareggiabile panorama sul Monte Bianco, è stata inaugurata un'esclusiva suite di 100 metri quadrati da affittare a notte con cena tipica savoiarda inclusa (www.domainedumontdarbois.com). Allo Chalet du Mont D'Arbois arriva lo chef Julien Gatillon (foto sopra). Questo 'enfant prodige' di soli 27 anni dirigerà la cucina del ristorante 'Le 1920' dopo essersi esercitato all'Hotel de Ville di Crissier, in Svizzera, e al Meurice di Parigi, entrambi tre stelle Michelin. Un'esperienza da non perdere è quella del 'pic-nic' proposta da Julien Burlat dello Chalet Zannier (www.lechaletzannier.com). Lo chef prepara delle 'schiscette' per chi vuole mangiare sulle piste o nella natura ed è anche possibile la consegna nel luogo scelto. Last but not least, per gli amanti del benessere a febbraio è prevista l'apertura della 'Spa des Sports', presso il palazzo dello sport, con percorsi specifici dedicati all'acqua.
Ghiotte novità dell'inverno a Megève