Chiude il Tavern apre il Tavern

di Il Merlo Parlante
Luglio 16, 2020

Nello splendido borgo di Arquà Petrarca il nuovo Tavern rinato cone araba fenice dal Tavern di Monselice 

In the splendid village of Arquà Petrarca, the new Tavern reborn with the Arabian phoenix from the Tavern in Monselice

REN_0796.jpg

 

English text follows

Dopo aver ampiamente gratificato i palati dei più esigenti gourmet alla ricerca del meglio del pesce fresco in terra Euganea, Roberto Veronese, patron del Tavern di Monselice, non pago di aver chiuso la sua attività nella città ai piedi dei Collli Euganei che ha visto crescere la sua professionalità nel mondo dell'ospitalià e dela ristorazione, ha pensato di salire più in alto nel senso letterale del termine, scalando quei colli che ogni mattina rimirava dal suo Tavern di Monselice. Così, salendo lungo le magiche stradine che con i loro salire e scendere svelano le bellezza  paesaggistiche e architettoniche di un parco regionale ricco di sorprese curca dopo curva, patron Veronese si è fermato ad Arquà Petrarca, antico borgo medievale che prende il cognome propri dal poeta che lo scelse a sua dimora per finire nella più totale e serena bellezza dei luoghi la sua esistenza. Poesia e bellezza. Binomio ideale per lo spirito che tuttavia non può non godere delle soddisfazioni anche del corpo. Soprattitto quelle che solo buon vinoecibo sanno dare senza tanto far sospirare. Confidando che, a questo vecchio merlo che vi scrive, si passi il poetare che certo non vuol mancare di rispettto al vostro grande Petrarca. Che guarda caso abitò proprio a pochi passi da dove Roberto Veronese, anch'egli fascinato, ha deciso di aprire il suo nuovo Tavern, ovviamente di Arquà.

 

REN_0782.jpg

 

Altre novità a breve dopo che avremo assaggiato tutto il menù e tutte le proposte ideate per questa nuova avventura di patron Roberto e del suo staff.  Che per la cronaca si è sempre occuppato di soddisfare ad ogni inizio anno i partecipanti al cenacolo de " La Cena degli Sfogetti" . Un centinaio di giornalisti e uomini dei media del mondo enogastronomico e dei viaggi che hanno festeggiato nel vecchio Tavern l'avvio delle nuove scorribande in cucina e nelle migliori località turistico alberghiere e che da oggi, dovranno mettere fra le mete consigliate anche il nuovo Tavern di Arquà.Forse anche per gli sfogetti del prossimo anno. 

REN_0831.jpg

 

After having widely gratified the palates of the most demanding gourmets in search of the best of fresh fish in the Euganean area, Roberto Veronese, patron of the Tavern of Monselice, I am not happy to have closed his business in the city at the foot of the Euganean Hills which has seen the growth of the his professionalism in the world of hospitality and catering, he thought of climbing higher in the literal sense of the term, climbing those hills that he looked from his Tavern in Monselice every morning. So, climbing along the magical streets that with their ups and downs reveal the landscape and architectural beauty of a regional park full of surprises, curve after curve, patron Veronese stopped at Arquà Petrarca, an ancient medieval village that takes its surname from the poet who chose it as his home to end its existence in the most total and serene beauty of the places. Poetry and beauty. Ideal combination for the spirit, which however cannot fail to enjoy the satisfactions of the body. Above all, those that only good wine and food can give without making you sigh. Trusting that, to this old blackbird who writes to you, you will pass the poet who certainly does not want to lack respect for your great Petrarch. Who happened to live just a few steps from where Roberto Veronese, also fascinated, decided to open his new Tavern, obviously from Arquà.

 

REN_0824.jpg

 

Other news shortly after we have tasted the entire menu and all the proposals designed for this new adventure of patron Roberto and his staff. For the record, he always made every effort to satisfy the participants in the Last Supper at the beginning of the year. A hundred journalists and media men from the food and wine world and from the travels who celebrated in the old Tavern the start of the new raids in the kitchen and in the best tourist hotels and who, from today, will also have to put the new Tavern in the recommended destinations. Arquà.Perhaps also for the vents of next year.

REN_0826.jpg

 

 

REN_0871.jpg

 

 

REN_0857.jpg

 

 

REN_0860.jpg

 

 

REN_0894.jpg