In Ötztal la "nuova" stagione estiva è partita : natura, spazi immensi e sicurezza

di Vinoecibo
Giugno 28, 2020

 Natura, spazi immensi e sicurezza

 In Ötztal the "new" summer season has started. Nature, immense spaces and safety

ort2.JPG

 

English text follow 

La Ötztal, vallata tirolese al confine con l'Italia, garantisce una vacanza piena di momenti emozionanti. I numeri parlano chiaro. La valle ha una lunghezza totale di 67 km e la superficie più ampia di tutta l'Austria, dove natura, sport ed eventi culturali trovano un'armonia perfetta. "I nostri ospiti apprezzano questa offerta variegata. Si passa dalle specialità sportive estreme, come la canoa o il rafting nei ruscelli di montagna, alla solitudine delle vallate laterali, alle uscite in bicicletta insieme a tutta la famiglia" dice Oliver Schwarz, direttore Ötztal Tourismus. E questa è solo una parte di ciò che la valle offre.  Per andare incontro agli ospiti durante questo difficile periodo, chi prenota sulla piattaforma booking.oetztal.com può disdire gratuitamente la vacanza fino a 7 giorni prima della partenza (valido fino al 4 ottobre 2020). Anche una caparra non è richiesta. Il portale di prenotazioni di Ötztal Tourismus annovera oltre 1.000 esercizi ricettivi di tutte le categorie.

ort4.JPG

 

La vallata propone oltre 1.600 km di sentieri ben segnalati con diversi gradi di difficoltà. Agli amanti delle alte vie si segnala l'Ötztal Trek, che prevede 12 tappe in quota, alle famiglie invece segnaliamo i sentieri nel fondovalle e lungo i torrenti di montagna. I mezzi di risalita o gli autobus  portano gli ospiti in quota, così risparmiano gran parte delle fatiche. Ai più sportivi si segnalano i percorsi Bike & Hike, un misto tra camminata e pedalata. Lungo i crinali sono disseminate 57 malghe alpine, che attendono grandi e piccini per un pranzo o una merenda a base di prodotti locali. E per i bambini è a disposizione la mascotte WIDI, che vive in quota e si sposta da una malga all'altra. Lassù, a Hochoetz c'è anche il  WIDIVERSUM, un mondo alpino con giochi interattivi e animazione dedicati ai più piccoli. Sempre per famiglie si segnala il percorso delle malghe alpine sopra l'abitato Sölden, che si snoda attraverso i rifugi di alta montagna e che coinvolge in modo attivo i visitatori con giochi e quiz legati alla natura.  

ort3.JPG

 

La Ötztal si definisce nazione delle due ruote. E proprio  a Sölden è nata la  BIKE REPUBLIC, con i suoi percorsi immersi nella natura. Tra le novità di questa estate il percorso Fernar Trail, che si diparte dal ghiacciaio Tiefenbach a quota 2.800 m  e il percorso Troaln Line nell'area bike del Giggijoch. Per i ciclisti più tranquilli si segnala la ciclabile che si snoda attraverso tutta la valle, sempre fuori dalle strade trafficate.

 All'entrata dell'Ötztal si trova AREA 47, il centro outdoor più esteso d'Austria, che propone blobbing, scivoli giganti, parco di arrampicata che raggiunge i 27 m di salita e un impianto di wakeboard. Il livello di adrenalina qua è sempre assicurato alto. Da provare anche una sessione di rafting sul torrente Ötztaler Ache. Gli amanti del climbing hanno a disposizione 20 aree con 750 percorsi di diversi livelli. La montagna del Gaislachkogl sopra l'abitato di Soelden è invece il paradiso per gli amanti di James Bond. Quassù a quota 3.048 m riapre l'installazione museale 007 ELEMENTS, dedicata all'agente segreto più famoso al mondo e che farà immergere il visitatore nel suo mondo.  Il ristorante gourmet ICE Q, che si trova a pochi metri, è stata la location di "Spectre".

E dopo tanta azione non rimane altro che tuffarsi nelle acqua termali di AQUA DOME - Tirol Therme a Längenfeld, considerate le terme più moderne d'Austria.

ort6.JPG

 

The Ötztal, Tyrolean valley on the border with Italy, guarantees a holiday full of exciting moments. The numbers speak clearly. The valley has a total length of 67 km and the largest surface in all of Austria, where nature, sports and cultural events find perfect harmony. "Our guests appreciate this varied offer. We go from extreme sports specialties, such as canoeing or rafting in mountain streams, to the solitude of the side valleys, to cycling with the whole family," says Oliver Schwarz, Ötztal Tourismus director . And that's only part of what the valley offers. To meet guests during this difficult period, those who book on the booking.oetztal.com platform can cancel their holiday for free up to 7 days before departure (valid until 4 October 2020). Even a deposit is not required. The booking portal of Ötztal Tourismus includes over 1,000 accommodation establishments of all categories.
The valley offers over 1,600 km of well-marked trails with varying degrees of difficulty. For lovers of high routes we recommend the Ötztal Trek, which includes 12 stages at altitude, for families instead we recommend the paths in the valley floor and along the mountain streams. The lifts or buses bring guests to the mountain, thus saving much of the effort. For the more sporty, the Bike & Hike routes are worth mentioning, a mix of walking and pedaling. Along the ridges there are 57 alpine huts, which await young and old for a lunch or a snack based on local products. And for children the mascot WIDI is available, who lives at high altitude and moves from one hut to another. Up there, in Hochoetz there is also the WIDIVERSUM, an alpine world with interactive games and animation dedicated to the little ones. Also for families, the route of the Alpine pastures above the inhabited area Sölden is worth mentioning, which winds through the high mountain refuges and actively involves visitors with nature-related games and quizzes.

ort5.JPG

 

Nel villaggio di Ötzi presso Umhausen è rappresentata la vita dell'uomo che arrivò dal ghiaccio e che visse nel periodo della pietra. Coloro che vogliono conoscere la cultura e la storia di questa valle possono accedere ai musei di Längenfeld e Oetz. Il mondo della natura alpina viene invece raccontato nell'esposizione permanente presso la casa del parco di Längenfeld. Agli appassionati delle moto segnaliamo il museo Top Mountain Motorcycle a  Hochgurgl ai piedi del Passo Rombo, che collega il Tirolo all'Italia.  Qui i fratelli Alban e Attila Scheiber hanno realizzato il loro sogno, creando il museo di moto più alto d'Europa. La collezione è notevole.

 
Per ulteriori informazioni: www.oetztal.com

ort b.JPG

 

Ötztal defines itself as a two-wheeled nation. And precisely in Sölden the BIKE REPUBLIC was born, with its paths surrounded by nature. Among the novelties of this summer the Fernar Trail route, which departs from the Tiefenbach glacier at an altitude of 2,800 m and the Troaln Line route in the bike area of ​​the Giggijoch. For the more peaceful cyclists we recommend the cycle path that winds through the whole valley, always off the busy roads.

At the entrance of the Ötztal there is AREA 47, the largest outdoor center in Austria, which offers blobbing, giant slides, a climbing park that reaches 27 m of ascent and a wakeboarding system. The level of adrenaline here is always assured high. Also try a rafting session on the Ötztaler Ache stream. Climbing enthusiasts have 20 areas with 750 routes of different levels. The Gaislachkogl mountain above the village of Soelden is instead a paradise for James Bond lovers. Up here at an altitude of 3,048 m the museum installation 007 ELEMENTS reopens, dedicated to the most famous secret agent in the world and which will immerse the visitor in his world. The ICE Q gourmet restaurant, located a few meters away, was the location of "Specter".
And after so much action, all we have to do is dive into the thermal waters of AQUA DOME - Tirol Therme in Längenfeld, considered the most modern spas in Austria.

ort pscine ternme.JPG

 

In the village of Ötzi near Umhausen the life of the man who came from the ice and who lived in the stone period is represented. Those who want to learn about the culture and history of this valley can access the museums of Längenfeld and Oetz. The world of alpine nature is instead told in the permanent exhibition at the park house in Längenfeld. For motorcycle enthusiasts we recommend the Top Mountain Motorcycle museum in Hochgurgl at the foot of the Passo Rombo, which connects Tyrol to Italy. Here the brothers Alban and Attila Scheiber made their dream come true, creating the highest motorcycle museum in Europe. The collection is remarkable.


For more information:www.oetztal.com

ort otzi.JPG