Mountain Gourmet Ski Experience

di Sauro Scagliarini
Gen. 9, 2015

Mountain Gourmet Ski Experience,Prima appuntamento con la cena all''Hotel Royal & Golf di Courmayeur

Primo appuntamento con la cena all''Hotel Royal & Golf di Courmayeur

Si apre con la cena inaugurale di questa sera, 9 gennaio, all’Hotel Royal & Golf di  Courmayeur, la seconda edizione di Mountain Gourmet Ski Experience. Spettacolare formula che vedrà impegnati ai fornelli i pluristellati britannici Marcus Wareing (star televisiva e giudice di Masterchef UK) e Sat Bains (origini indiane e 2 stelle Michelin) per un viaggio nel gusto, tra aperitivi a tema, cene gourmet e pranzi in quota che saranno abbinati alle discese sulle piste del comprensorio più noto del Valle d’Aosta e fra i più modaioli delle Alpi. Si ripete così, dopo il grande successo di pubblico internazionale che ha seguito dal nord Europa fino in Italia il Master Chef inglese Heston Blumenthal (scrittore di libri, opinionista televisivo e 3 stelle Michelin dal 2014), questa nuova edizione della fortunata manifestazione che tra gli eccellenti del 2015 vede anche la partecipazione della chef stellata Maura Gosio, che da oltre due anni opera proprio al ristorante Petit presso l’hotel Royal & Golf di Courmayeur.

Primo appuntamento con la cena all''Hotel Royal & Golf di Courmayeur

Tra chef stellati e blasonati sugli sci e dopo gli sci

Location selezionata per la cena di questa sera che sarà dedicata alla cucina del territorio dove il talento di casa, Maura Gosio, proporrà un menù valdostano e italiano, basato sui prodotti del territorio. Sarà l’occasione per scoprire le ricette che le hanno permesso di conquistare per il terzo anno consecutivo la stella Michelin. Domani, 10 gennaio, l’appuntamento è a La Chaumière, dove la cena sarà preparata da tre diversi team: quello di Markus Wareing, quello di Sat Bains e quello del ristorante la Chaumière, a cui sarà affidata la preparazione del primo piatto. Il menù gourmet offrirà molte degustazioni, tra le quali spicca l’assiette composta da un tris di formaggi scelti dai tre chef, uno proveniente dal Nord dell’Inghilterra (Sat Bains), uno dal Sud (Markus Wareing) e uno della Valle d’Aosta, selezionato dallo chef della Chaumière. Uno spirito di collaborazione dal quale nascerà una sintesi raffinata in una pluralità di stili e di ispirazioni.

Tra chef stellati e blasonati sugli sci e dopo gli sci

Nel rispetto della tradizione nel caldo rifugio Maison Vieille

Molto diversa ma non meno interessante per l’ambiente tipicamente valdostano la cena dell’11 gennaio al Rifugio Maison Vieille: sarà in stile “rustico”, per rendere omaggio alla cucina di montagna, che trova in Valle d’Aosta e in particolare a Courmayeur una terra d’elezione. Anche in questo caso lo chef locale affiancherà i due illustri colleghi britannici nella preparazione del menù. Va ricordato che oltre alle cene gourmet, i locali a bordo pista, come lo Chateau Branlant, Christiania, Chiecco, Petit Mont Blanc, La Chaumière prepareranno, a pranzo, speciali menù in onore dell’evento, a base di prodotti locali e ricette tradizionali, abbinati alle eccellenze vinicole della Valle d’Aosta: il modo migliore per raccontare un territorio attraverso la tavola. Gli ospiti avranno così l’occasione di scoprire un’altra particolarità dell’inverno a Courmayeur: l’après-ski e le cene in quota. Grazie all’apertura, fino a mezzanotte, degli impianti delle Courmayeur Mont Blanc Funivie, ci si potrà trattenere nei locali per gustare un aperitivo o una cena a bordo pista, tra dj set e musica dal vivo. 

Dettagli e informazioni ulteriori

Nel rispetto della tradizione nel caldo rifugio Maison Vieille