A Trieste, la storia si fa hotel

di Leonardo Felician
Luglio 30, 2020

Quando aprì le sue porte pochi mesi fa fu salutato come l’indirizzo più prestigioso di Trieste

When it opened its doors a few months ago it was hailed as Trieste's most prestigious address

 

 

VC Facciata.jpg

 

Englis text follows

Quando aprì le sue porte pochi mesi fa fu salutato come l’indirizzo più prestigioso di Trieste e anche in una stagione non facile per il turismo in Italia raggiunge già tassi d’occupazione elevati, soprattutto con il contributo di molti stranieri: il Double Tree by Hilton di piazza Repubblica si presenta con l’ornata facciata dei primi del ‘900 di un palazzo celebre in città, che esattamente per quasi un secolo, dal 1913 al 2007, fu sede di una delle più grandi compagnie di assicurazioni italiane, la Riunione Adriatica di Sicurtà, in breve RAS.

Il restauro e la trasformazione dei vecchi uffici a un immobile ad uso alberghiero secondo i più moderni standard è stata curata dal team che si occupa della proprietà immobiliare di Allianz Spa, in cui è confluita RAS nel 2007, team affiatato, ben diretto e già provato in sfide assai impegnative come l’allestimento della Torre Isozaki a Milano, il più alto edificio d’Italia e la completa ristrutturazione e trasformazione del palazzo di direzione dell’ex sede del LLoyd Adriatico a Trieste, altra compagnia confluita nell’attuale Allianz Spa.

VC GruppoMarmoreoIngresso.JPG

 

L’architettura degli interni dell’albergo è stata progettata dall’arch. Chiara Caberlon dello studio Caberlon-Caroppi di Fermo nelle Marche, valorizzando i particolari e rispettando tutti i vincoli imposti dalla Sovraintendenza delle Belle Arti, poiché si tratta di un edificio di pregio, molto noto a Trieste e chiaramente vincolato.

Le camere disposte al secondo, terzo e quarto piano sono in tutto 125, tra cui 25 ampie suite da 40 a 90 metri quadrati. L’arredo delle stanze è moderno, eccezion fatta per le sette camere storiche del secondo piano, tra cui la suite presidenziale. In questo non facile momento per il turismo italiano tutte le camere sono sanificate e tenute vuote per 72 ore e per i membri di Hilton Honors è possibile il digital check-in a distanza mezzo smartphone direttamente dal sito internet.

 

VC  (3).JPG

 

Diretto dal siciliano Tito Di Benedetto l’hotel propone al primo piano un’eccellenza anche nella ristorazione con lo chef calabrese Pasquale Sacco e il Food&Beverage Manager campano Giuseppe Pozzuoli alla guida del ristorante Novecento e del cocktail bar Berlam.>I sapori proposti dallo chef sono un mix di cucina internazionale e ingredienti locali. Le sale meeting e i saloni di rappresentanza si trovano al piano terra e al primo piano cui si accede con uno spettacolare scalone di marmo, con un ascensore storico che ha più di un secolo o con i modernissimi ascensori panoramici.

VC biliardo.JPG

 

DoubleTree by Hilton Trieste

Piazza della Repubblica 1, Trieste(TS)

Tel. 040 9712950

Email: info@hnh.it

www.hnh.it/hotel/doubletree-by-hilton-trieste/

VC Camere (4).JPG

 

 When it opened its doors a few months ago it was hailed as the most prestigious address in Trieste and even in a difficult season for tourism in Italy it already reaches high employment rates, especially with the contribution of many foreigners: the Double Tree by Hilton in Piazza Repubblica presents itself with the ornate facade of the early 1900s of a famous building in the city, which for almost a century, from 1913 to 2007, was home to one of the largest Italian insurance companies, the Adriatic Reunion of Sicurtà, in short RAS.

The restoration and transformation of the old offices to a property for hotel use according to the most modern standards was handled by the team that deals with the real estate property of Allianz Spa, which joined RAS in 2007, a close-knit, well-managed and already tried team in very demanding challenges such as the construction of the Isozaki Tower in Milan, the tallest building in Italy and the complete renovation and transformation of the management building of the former headquarters of the LLoyd Adriatico in Trieste, another company that has joined the current Allianz Spa.

VC buffet.JPG

The interior architecture of the hotel was designed by arch. Chiara Caberlon of the Caberlon-Caroppi studio in Fermo in the Marche, enhancing the details and respecting all the constraints imposed by the Superintendency of Fine Arts, since it is a prestigious building, well known in Trieste and clearly linked.

The rooms on the second, third and fourth floors are 125 in all, including 25 large suites from 40 to 90 square meters. The furnishings of the rooms are modern, except for the seven historic rooms on the second floor, including the presidential suite. In this difficult moment for Italian tourism, all rooms are sanitized and kept empty for 72 hours and for Hilton Honors members, remote digital check-in via smartphone is possible directly from the website.

Directed by the Sicilian Tito Di Benedetto, the hotel offers excellent dining on the first floor with the Calabrian chef Pasquale Sacco and the Campania Food & Beverage Manager Giuseppe Pozzuoli at the helm of the Novecento restaurant and the Berlam cocktail bar. The flavors proposed by the chef are a mix of international cuisine and local ingredients.

The meeting rooms and reception rooms are located on the ground floor and first floor which can be accessed with a spectacular marble staircase, with a historic elevator that has more than a century or with the most modern panoramic elevators.

VC Piatti (3).JPG

 

DoubleTree by Hilton Trieste
Republic Square 1, Trieste (TS)
Tel. 040 9712950
Email: info@hnh.it
www.hnh.it/hotel/doubletree-by-hilton-trieste/

VC Piatti (1).JPG

 

 

VC Piatti (2).JPG