Dulcis in Fundo di un Veneto ineguagliabile

di Vinoecibo
Nov. 26, 2019

Un evento Cescot Veneto e Confcesercenti del Veneto in collaborazione con Antica Trattoria Ballotta e Sgaialand per coinvolgere intelletto e palato soddisfando mente e corpo in un viaggio ideale da farsi comodamente seduti a tavola

11160663_10152877558926314_2299435099832321726_n.jpg

Più che una cena a tema, Dulcis in Fundo di giovedí 28 novembre dalle ore 18.00 presso la Trattoria Ballotta di Torreglia, sarà un’esperienza che coinvolgerà intelletto e palato soddisfando mente e corpo durante un viaggio ideale fra tradizioni gastronomiche venete e racconti di un territorio che ha pochi eguali.
Cescot Veneto e Confcesercenti del Veneto in collaborazione con Trattoria Ballotta e Sgaialand presentano così una serata unica dove fra gusti e sapori, con inizio dalle18,00 di giovedí 28 novembre, gli ospiti saranno accolti da un aperitivo cui seguirano i saluti di benvenuto e due interventi di Stefan Marchioro, Direzione Turismo della Regione Veneto e Maurizio Francescon, presidenza Cescot Veneto con Gaia Dall'Oglio, Direzione Creativa di Sgaialand, in veste di moderatore. Alle 18,30 prima di entrare nel programma gastronomico vero e proprio l'illustrazione di “ Vo pal Veneto!” .

Ovvero i prodotti esperienziali di Atelier d’Autore raccontati dai loro coordinatori che con i loro tre disegni progettuali di marketing turistico, legati a tre diversi territori del Veneto, sono stati gli elementi ispiratori per “ Dulcis in Fundo “ e la cena degustazione: gocce di arte, sete di poesia che accenderà i riflettori anche sul vizio della gola narrato dai poeti, letterari, viandanti e grandi artisti che hanno vissuto il Veneto nei suoi aspetti più veri e genuini.

14032829_319903861687471_1158167345_n.jpg

 

Tre le proposte culinarie a cura di Fabio e Cristina Legnaro, dell’Antica trattoria Ballotta che con Andrea Legnaro e Alessia Legnaro Cucco, conducono questo blasonato locale storico d'Italia dal 1605, le gustose trame dei Colli, tra sonetti, sguardi e racconti… oltre l’alloro; piatti sublimi ispirati al cromatismo del 700/800 veneziano; le pietanze delle commedie di Goldoni in veste contemporanea.

La cena è gratuita e riservata a 90 persone salvo esaurimento dei posti grazie al carattere didattico culturale e divulgativo dell'iniziativa ideata e voluta da Cescot Veneto, Confesercenti, Trattoria Ballotta e Sgaialand

 

14334544_1779515258989549_5084216125605019648_n.jpg

 

Per partecipare è richiesta registrazione obbligatoria su Eventbrite completa di tutti i dati richiesti come da Dgr 1220/17.La prenotazione è nominale. I posti sono limitati e sono riservati esclusivamente a liberi professionisti e/o persone occupate nel privato, preferibilmente in ambito turistico.

Sono esclusi i lavoratori nei settori della pesca, caccia, agricoltura, sanità, formazione, istruzione. Sono esclusi studenti, soggetti disoccupati e pensionati come da Direttiva Regionale. Dulcis in fundo – Via Veneto è parte dell’evento finale del progetto Atelier d’Autore – cod. 15-1-2075-2017 finanziato con DGR n. 1220 del 01 agosto 2017 – POR FSE 2014 – 2020 – Ob. Investimenti a favore della crescita e dell’occupazione – Azioni di Sistema per lo Sviluppo di un’offerta turistica regionale Integrata.