In Vista Dell'Expo

di Mario Stramazzo
Marzo 23, 2014

Una giornata a Cesano Maderno

Il fascino del rapporto con il cibo

E' per domenica 30 Marzo a Palazzo Arese Borromeo di Cesano Maderno l'appuntamento con una giornata all’insegna del gusto per emozionare, divertire, istruire e per approfondire il rapporto con il cibo in vista di EXPO 2015. Quella che sarà dunque una grande festa per i cultori e gli appassionati del mondo dell'italico cibo, offre, con ingresso libero, una serie di eventi con presentazioni di libri a tema, show cooking, dibattiti e degustazioni finalizzate a riscoprire la propria identità territoriale. L'evento, in collaborazione con il Comune di Cesano Maderno, è coordinato da Ketty Magni, Antonio Zappa, Eva Musci e Simone Toninato e tutte le conferenze e i laboratori sono gratuiti e aperti al pubblico. Oltre alla presenza della libreria “Un mondo di libri” di Seregno, parteciperà la farm blogger Cinzia Tosini – storiedipersone.com – che, con interviste e con un reportage della manifestazione, completerà l’offerta culturale proposta.
 

Il fascino del rapporto con il cibo

Programma, laboratori e degustazioni

Ore 11,00 – Davide Oldani,  cuoco stellato patron del D’O di Cornaredo, presenta il libro “Chefacile”. Dialoga con il critico e giornalista enogastronomico Davide Oltolini.
Ore 13,00 – Pranzo al ristorante “Il Fauno” a cura dello chef Simone Toninato.  Ketty Magni racconta il suo ultimo libro “Il cuoco del Papa”.
Ore 15,00 – Show cooking con Mauro Padula e Carolina Turconi che presentano i libri “Cheesecake” e “Whoopie!”
Ore 16,00 – Gigliola Braga, biologanutrizionista, presenta La Zona è donna. Dialoga con Eva Musci.
Ore 17,00 – Allan Bay, giornalista enogastronomico e scrittore, presenta il libro I piatti della mia vita. Dialoga con Ketty Magni.
Ore 18,00 – Tavola rotonda  “I sapori di una volta e i sapori di oggi”. Partecipa  Alberto Lupini (direttore Italia a Tavola), Stefano Pelizzoni (vicepreside Istituto alberghiero Ballerini, Seregno), chef Giovanni Guadagno (presidente Associazione Cuochi Brianza) Gianluca Capedri (portale Gastronomist). Si parlerà del libro “Vecchia Brianza in cucina” di Ottorina Perna Bozzi, e Chef Giovanni Guadagno racconta il libro “I volti del gusto” curato da Associazione Cuochi Brianza.

Per i laboratori

Dalle ore 11,00 – Cioccotratto: “Un ritratto al sapor di cioccolato” A cura di Associazione  Atelier del Fare, di Massimo Duroni, Stefano Cavanè e Simone Sbabo. Ore 15,00 – Laboratorio di gelati per bambini, a cura della gelateria L’Albero dei gelati, Seregno. La tradizione: la pecora e il tacchino brianzolo. La novità: il vino Groanello a cura di Az. Agr. Villa Marina, Cesano Maderno. Il Frutteto del Parco presenta la Mela del Parco, frutta e verdura a km 0,  Ceriano Laghetto. La dolcezza del miele, di Giuseppe Viscardi, Cesano Maderno. Ore 16,30 – Il momento del thè aromatizzato allo zafferano: “ Zaffethè  - Un caldo esotico abbraccio, a cura di Zafferanami, Varedo. Ore 18,00 – Degustazione di prodotti del territorio, con le delicatezze del Prosciuttificio Marco D’Oggiono di Oggiono, e i vini di Enoteca Colombo, Cesano Maderno. Il Fornaio di Gianmario Longoni, Cesano Maderno, presenta il pane del Borromeo.

Dalle ore 19,30 – Aperitivo nei bar limitrofi al Palazzo dei Borromeo, a tema I sapori di una volta e i sapori di oggi: Osteria Dal Pagan, Via Torrazzo 6; Teatro Caffè, Via IV Novembre 2 ; Caffetteria Il Torrazzo, Via Borromeo 54 ,

Programma, laboratori e degustazioni