Gustarsi l'EVO siciliano dei Monti Iblei

di Leonardo Felician
Maggio 15, 2020

Particolari escursioni termiche fra le ore diurne e notturne sono ideali per favorire la qualità dell’olio della Sicilia più meridionale

Particular temperature excursions between day and night are ideal for promoting the quality of the oil of southern Sicily

V5.jpg

 

Suddiviisa in una dozzina di sottozone, la DOP Monti Iblei è la più meridionale della Sicilia e caratterizza l’olio extravergine di oliva prodotto in Sicilia nella zona del massiccio montuoso diviso tra le provincie di Ragusa, Siracusa e Catania che presenta particolari escursioni termiche tra le ore diurne e notturne ideali per favorire la qualità dell’olio.

V6.jpg

 

Le campagne circostanti presentano uno scenario di natura dominato da un’agricoltura operosa, dove la coltura dell'ulivo costituisce una delle presenze più diffuse con alberi spesso secolari sparsi nei terreni collinari, allineati ai margini degli agrumeti oppure abbinati ad altre colture tipiche della zona come carrubeti, mandorleti e naturalmente vigneti.

V2.jpg

 

In quest’angolo meridionale dell’isola sono coltivate olive di varietà pregiata come la Tonda Iblea, la Nocellara dell’Etna e la Moresca, dalle quali si ricava un olio extravergine di alta qualità con un grado di acidità massima dello 0,65%, dal colore verde e dal profumo inconfondibile. Secondo il disciplinare di produzione regolato sull’antica tradizione siciliana le olive vengono raccolte e selezionate manualmente; vengono spremute a freddo entro 48 ore dalla raccolta con pressione del torchio sul frutto maturo senza successive manipolazioni fisiche né chimiche. Questo procedimento importati due millenni or sono dai coloni greci non altera i valori nutrizionali e conserva al meglio il profumo e il sapore caratteristici del prodotto.

V3.jpg

 

A Chiaramonte Gulfi in provincia di Ragusa Viragì è un’azienda giovane e molto attiva in campo nazionale, organizzata da sempre anche per vendite a distanza in tutt’Italia e non soltanto in questi mesi di segregazione che hanno fatto saltare tutte le manifestazioni, comprese quelle legate all’olio extravergine di oliva.

Il prodotto di punta dell’azienda, che ogni anno riceve riconoscimenti importanti si chiama Polifemo come il famoso ciclope incontrato dell’Odissea. Si ottiene dalla prima spremitura di olive raccolte in anticipo di maturazione per garantire un miglior risultato qualitativo e viene imbottigliato dopo breve decantazione naturale e senza filtrazione per non alterare i valori organolettici e nutrizionali.

 

E’ un olio fruttato medio con profumo di grande freschezza e note evidenti di pomodoro verde ed erba bagnata appena falciata, con persistenti note di pomodoro verde e altri ortaggi. Mediamente piccante e molto equilibrato, quest’olio dimostra tutte le sue proprietà già consumato a crudo sul pane, ma si accompagna bene a zuppe, legumi, insalate e piatti di pesce. Grazie a una acidità eccezionalmente bassa, intorno a 0,1%, e alla sua notevole struttura vitaminica e polifenolica Polifemo è adatto a tutte le diete.

V1.jpg

 

L’azienda produce anche una salsa artigianale di pomodoro ciliegino, con 97% di pomodoro, olio extravergine di oliva, sale e basilico, pronta all’uso e senza conservanti, particolarmente adatta per i bambini.

Viragì

Via Gulfi 213, Chiaramonte Gulfi(RG)

Tel. 393 9299344

www.viragi.it

Polifemo.png