Casaria – Cheese In Venice

di Mario Stramazzo
Feb. 17, 2016

Casaria – Cheese in Venice,Tre giorni di formaggio

Dal nome dell'antico mercato di Rialto

Sarà Venezia con Casaria – Cheese in Venice, la capitale del formaggio nel prossimo fine settimana di febbraio. Una tre giorni, dal 20 al 22 , dedicata al prodotto caseario in collaborazione con Onaf, l’Organizzazione Nazionale Assaggiatori Formaggio. La manifestazione, che prende il nome dall’antico mercato veneziano dei formaggi situato a Rialto, il cuore commerciale delle città sin dai tempi della Serenissima, avrà come sede un padiglione posto in Campo San Geremia, a due passi da Piazzale Roma e dalla stazione ferroviaria di Santa Lucia e sarà ad ingresso libero. Casaria comprende una parte espositiva, con qualificati produttori protagonisti dei più importanti eventi nazionali dedicati al formaggio, e un ricco programma di incontri, degustazioni e laboratori a cura delle delegazioni Onaf delle province di Venezia, Treviso, Padova, Verona, Rovigo e Ferrara, Udine e Trento e Bolzano. Gli eventi si terranno nei prestigiosi palazzi Labia e Flangini adiacenti a Campo San Geremia. Sabato 20 febbraio, dalle 10.30 alle 13.00, un importante convegno aprirà la manifestazione e sarà ospitato nello splendido Salone del Tiepolo a Palazzo Labia, sede regionale della RAI.

Dal nome dell'antico mercato di Rialto

Convegni e laboratori

Il convegno, in collaborazione con Onaf e la sede regionale RAI per il Veneto, sarà dedicato al racconto del formaggio nella realtà del Veneto, con interventi di massimi esperti, Danilo Gasparini, docente di storia dell’alimentazione presso l’università di Padova e Master in Cultura del Cibo e del Vino – Ca’ Foscari Challenge School, Terenzio Borga, presidente A.Pro.La.V, Associazione produttori lattiero-caseari del Veneto e Piero Sardo, presidente della Fondazione Slow Food per la Biodiversità Onlus. I relatori racconteranno la storia e la cultura del formaggio in Veneto, la crescita commerciale ed economica del settore lattiero-caseario nella regione, con un focus sui piccoli produttori, grande risorsa del territorio. Nel pomeriggio, alle 15.30 e alle 17.30 presso Palazzo Flangini, due laboratori di degustazione a cura di Onaf e Fisar, Federazione Italiana Sommelier Albergatori Ristoratori, che proporrà i vini in abbinamento.

Sempre presso Palazzo Flangini, domenica 21 febbraio, dalle 10.30, Renato Brancaleoni, affinatore di formaggi di fama internazionale e direttore di Alma Caseus, presenterà il suo nuovo libro “Caseus, Il grande libro dei formaggi italiani”. Nel pomeriggio altri due laboratori di degustazione, alle 15.30 e alle 17.30, a cura di Onaf e Birra Nostra, che proporrà birre artigianali in abbinamento. La mattina di lunedì 22 febbraio sarà invece dedicata agli operatori della ristorazione, con un incontro mirato a stimolare la valorizzazione e promozione del carrello dei formaggi per aumentare la qualità dell’offerta di menù, a cura di Renato Brancaleoni. Nel pomeriggio infine, in collaborazione con il Master di I° livello in Cultura del Cibo e del Vino per la valorizzazione e la promozione delle Risorse Enogastronomiche – X° edizione, proposto da Ca’ Foscari Challenge School, si terrà un incontro tra gli studenti del Master e alcune delle realtà produttive presenti alla manifestazione.

Convegni e laboratori

Il Fuori Salone nei ristoranti

Casaria coinvolgerà anche la rete della migliore ristorazione veneziana, chiamata ad animare il “Fuori salone”: nei giorni dell’evento gli chef proporranno nei ristoranti aderenti esclusive ricette a base di formaggio per coniugare qualità dei prodotti e tipicità della cucina locale. Casaria è il primo appuntamento di un ideale percorso di avvicinamento alla seconda edizione di Gusto – Biennale dei sapori e dei territori, la grande manifestazione dedicata alle più qualificate produzioni enogastronomiche dall’Italia e dall’estero, in programma a Venezia dal 27 al 30 ottobre 2017, che nella prima edizione ha registrato grande successo. A seguire Vin – Wine in Venice, dal 21 al 23 maggio 2016, l’evento rivolto alle eccellenze vinicole, e Bevé – Beer in Venice, dal 17 al 19 settembre, dedicato invece alle produzioni di birra artigianale. Tutti gli eventi, che hanno già ricevuto il patrocinio del Ministero dello Sviluppo Economico, del Ministero delle Politiche Agricole, della Regione del Veneto, del Comune di Venezia e della Camera di Commercio di Venezia Rovigo Delta Lagunare, sono organizzati da Aepe E20, la società per gli eventi di AEPE, l’Associazione Esercenti Pubblici Esercizi di Venezia.

Maggiori informazioni sul sito www.casariavenezia.it

Il Fuori Salone nei ristoranti