AromanticDay

di vinoecibo
Ott. 26, 2017

All'Orto Botanico di Padova, il terzo appuntamento del ciclo di eventi dedicato all’impiego delle erbe aromatiche in cucina

 

E’ per domenica 29 ottobre, nella splendida cornice dell’Orto Botanico di Padova, il terzo appuntamento con“AromanticDay”, il ciclo di eventi dedicato all’impiego delle erbe aromatiche in cucina, un’iniziativa organizzata dall’Orto Botanico di Padova in collaborazione con una nota azienda veneta specializzata nella lavorazione e trasformazione di verdure.

L’evento, che nel corso del calendario in programma ha riscosso un grande interesse di pubblico, sarà ancora una volta un’occasione unica di approfondimento su temi botanici coniugati ad argomenti di ampio interesse quali la buona cucina e la corretta alimentazione. Se è vero, infatti, che le erbe aromatiche sono un ingrediente irrinunciabile per rendere più gustose le ricette, altrettanto vero è che queste piante straordinarie hanno anche indiscusse proprietà. Ricche di vitamine e sali minerali con un basso apporto calorico, diventano spesso veri e propri ‘alleati’ in cucina per coloro che soffrono di intolleranze, che hanno deciso di seguire diete free-from o in generale sane abitudini alimentari.

 

herbs_spices_banner.jpg

 

La giornata comincerà alle ore 10:00 con l'esibizione di Giulia Rizzi, blogger e scrittrice veneta che spiegherà come creare un’insalata di quinoa con crema di carciofini e mandorle servita con fagioli borlotti al rosmarino e zucca grigliata. Alle 14.00 si prosegue con Sara Bonaccorsi, blogger milanese che spiegherà come fare una pasta fatta in casa con la sua ricetta - ravioli di pasta fresca fatta a mano con ricotta e limonaria - e darà modo a tutti gli ospiti di conoscere la limonaria. Una pianta che favorisce la digestione ed è eccellente per aromatizzare ripieni, insalate e anche per preparare infusi.Chiuderanno la giornata alle 16.30 Tiziana Colombo, blogger e autrice di molti libri sull’alimentazione e le intolleranze alimentari, e la blogger Laura Ghezzi. Il loro showcooking a quattro mani dimostrerà come sia possibile mangiare bene senza sacrificare il gusto anche per tutti coloro che soffrono di intolleranze alimentari. La ricetta in programma, Rolls di Veganette ai peperoni con miglio al pesto sarà accompagnata da un rosolio di malva e santoreggia.

Il biglietto di ingresso all’Orto Botanico di Padova dà diritto alla partecipazione gratuita agli showcooking. Per seguire e commentare l’evento sui social usa #AromanticDay

Il ciclo di appuntamenti si concluderà domenica 3 dicembre con un sorprendente giro del mondo. Elisa Di Rienzo e Viviana Guaraldo sveleranno come le piante aromatiche vengono utilizzate nelle cucine del mondo: tradizioni che vengono da lontano e trucchi tutti da scoprire e provare. Sede degli showcooking Orto Botanico di Padova, Via Orto Botanico, 15, 35123 Padova.

 

orto botanico padova antico.jpg

 

Va ricordato che l'Orto Botanico di Padova – Università degli Studi di Padova, dalla sua fondazione nel 1545 su richiesta di Francesco Bonafede professore di lectura simplicium nell’Università di Padova, l’Orto Botanico di Padova è sempre stato luogo di ricerca e didattica. Situato tra il Prato della Valle e la basilica di S. Antonio, è un’oasi nel centro di Padova.

Nel corso dei secoli, l’Orto di Padova si è situato al centro di una fitta rete di relazioni internazionali, esercitando una profonda influenza nell’ambiente della ricerca e svolgendo un ruolo preminente nello scambio di idee, di conoscenze, di piante e di materiale scientifico. Sulla base di queste considerazioni, nel 1997 esso è stato iscritto nella Lista del Patrimonio Mondiale (World Heritage List) come bene culturale. A settembre 2014 è stato inaugurato il Giardino della Biodiversità, con circa 1.300  specie che vivono in ambienti omogenei per umidità e temperature, che simulano le condizioni climatiche dei biomi del pianeta: dalle aree tropicali alle zone subumide, dalle zone temperate a quelle aride. La posizione delle piante all’interno di ciascun ambiente rispecchia una suddivisione fitogeografica; un ipotetico viaggio attraverso la vegetazione della Terra (in America come in Africa e Madagascar, in Asia, nell’Europa temperata, in Oceania).

www.ortobotanicopd.it   www.facebook.com/ortobotanicopd