Archichefnight

di vinoecibo
Marzo 29, 2016

ArchichefNight,Gli architetti ai fornelli a The Stage

Ogni architetto con la propria ricetta

Riparte da Milano l’edizione 2016 di ArchichefNight, la cena evento del 6 aprile a Milano che porta dietro ai fornelli cinque studi di architettura milanesi. Ad ospitare la serata sarà The Stage, al piano superiore dello store Replay in Piazza Gae Aulenti. In questa occasione gli architetti si cimentano in cucina con l’aiuto e il coordinamento degli chef del ristorante, Angelo Mancuso e Giovanni Filomeno. La creatività e l’estro culinario incrociano così con la progettazione architettonica.

Ogni architetto è chiamato a selezionare la propria ricetta preferita o quella in grado di descrivere al meglio i tratti salienti del suo studio. Si occupa inoltre di scegliere i singoli ingredienti e di ideare l’impiattamento finale. Al termine della preparazione, ha il compito di raccontare agli ospiti in sala il piatto scelto e la sua preparazione.

Ogni architetto con la propria ricetta

Cinque gli studi coinvolti nella prima tappa

Gli studi coinvolti in questa prima tappa milanese sono cinque Alberto Gigli Architetto, Dinn!, Gruppo C14, Peter Pichler Architecture, Progetto CMR Partner dell’iniziativa sono importanti aziende di design quali Agape, Ceramica Sant'Agostino, Dornbracht, Essequattro-Nero3, Kaldewei, Moroso, Panzeri, Sedus. Infine i media partner sono due: Elle Decor e Architonic, portale web internazionale. Dopo Milano, l’edizione 2016 di Archichef Night avrà luogo a Roma a maggio, a Palermo ad ottobre e infine, a dicembre, a Bolzano.

Cinque gli studi coinvolti nella prima tappa

Un'idea Towant

Archichef Night è un'idea di TOWANT, agenzia dedicata all'organizzazione di eventi di architettura in Italia e all'estero, che collabora con alcuni dei più importanti brand del design italiano e internazionale. Oltre a ArchichefNight, tra gli eventi organizzati in questi anni vi sono la DesignLeague, torneo di calcio balilla del design italiano che, in occasione del Salone del Mobile, ha luogo presso Casa Milan; Beachdesign, il primo torneo di biglie da spiaggia dell'architettura italiana e DJ Arch, i parties negli showroom del design dove il dj è l'architetto.

La partecipazione alla serata è su prenotazione, fino a esaurimento posti.  Il costo è di 70.00€.
Per maggiori informazioni e prenotazioni: staff@towant.it - 0571/1614943 . 
A cura dell'ufficio stampa Marta Ascani -  foto Alessandro Poggi