Alla Reggia Di Venaria I Grandi Vini Piemontesi

di Marco Meneghetti
Feb. 19, 2016

Alla Reggia di Venaria i grandi vini piemontesi

Viaggio sensoriale lungo un decennio

Sarà un viaggio sensoriale lungo oltre dieci anni, e altrettante vendemmie, alla scoperta di una delle denominazioni e delle aree viticole più prestigiose del Piemonte. A proporre tutto questo è l'iniziativa Roero Days, una due giorni unica, all’interno di un immobile esclusivo come la Cascina Medici del Vascello della Reggia di Venaria Reale (To). L’appuntamento è per il 20 e il 21 marzo dalle 10.45 alle 19.00.La Reggia, fa parte delle Residenze Sabaude, sarà il luogo in cui andranno in scena e si potranno scoprire circa 250 vini di 100 cantine della zona. La manifestazione è organizzata dal Consorzio Tutela Roero. L’appuntamento, ad ingresso gratuito previa registrazione sul sito www.consorziodelroero.it, consentirà un confronto diretto con i vigneron, grazie a una sala dedicata ai singoli produttori con tavoli d’assaggio aziendali.
Viaggio sensoriale lungo un decennio

Le guide alla degustazioni saranno i professionisti del settore

Appassionati e operatori del settore avranno anche la possibilità di prendere parte ai laboratori di degustazione, tutti su prenotazione, a pagamento per il pubblico, gratuiti per i professionisti del settore, che consentiranno di approfondire le peculiarità dei vini Docg a base di Arneis e Nebbiolo prodotti nell’area del Roero. Nel bicchiere dei winelovers e degli addetti ai lavori vi saranno non solo le ultime annate ma anche le vendemmie storiche, di cui si potranno apprezzare le potenzialità evolutive. Due verticali che metteranno in assaggio quindici anni di Roero, da uve nebbiolo, e dieci di Roero Arneis.
A condurre questi momenti saranno professionisti di prestigio come Daniele Cernilli (Guida essenziale ai vini d’Italia, Doctor Wine), Gianni Fabrizio (Vini d’Italia del Gambero Rosso), Fabio Gallo (Associazione Italiana Sommelier), Giancarlo Gariglio (Slow Wine), Eleonora Guerini (Vini d’Italia del Gambero Rosso), Vittorio Manganelli (critico enogastronomico) e Paolo Zaccaria (e-book Wines of Roero). Al termine di ogni degustazione, nella sala ristorante, verranno serviti ai partecipanti due piatti elaborati dai ristoranti l’Enoteca di Canale di Davide Palluda e Il Centro di Priocca della famiglia Cordero.  
Le guide alla degustazioni saranno i professionisti del settore