Sua Pastità abita a Roseto

di Leonardo Felician
Ott. 7, 2020

L’Antico Pastificio Rosetano fondato nel 1898 da Luigi Verrigni è l’unico pastificio al mondo a trafilare in oro alcuni formati della sua pasta

Antico Pastificio Rosetano founded in 1898 by Luigi Verrigni is the only pasta factory in the world to draw some shapes of its pasta in gold

English text follow

La pasta è una tradizione italiana e non c’è regione che non vanti eccellenze produttive in questo campo. Ma lungo la costa adriatica centrale tra Marche, Abruzzo e Molise si concentrano molti nomi di aziende che hanno acquisito rilevanza in campo non solo nazionale. In provincia di Teramo a Roseto degli Abruzzi, quasi al confine tra Abruzzo e Marche, l’Antico Pastificio Rosetano fondato nel 1898 da Luigi Verrigni è l’unico pastificio al mondo a trafilare in oro alcuni formati della sua pasta.

 

Le pregiate paste ottenute dalla macinatura dei grani con macine a pietra sono impastate con l’acqua del Gran Sasso ed essiccate all’aria originariamente su canne di bambù, successivamente in più moderni camerini dotati di ventilatori a corrente e di fonti di calore necessarie a creare una temperatura costante.

 

I formati vengono poi lavorati oltre che con le normali trafile in bronzo, usate comunque per una parte della produzione, da trafile in oro che conferiscono una maggiore porosità, croccantezza e profumo, oltre al pregio di un’unicità regale. L’innovazione è nota e apprezzata da tempo da autorevoli chef di tutt’Italia.

 

Qualità, tradizione e innovazione sono rimaste le parole d’ordine dell’azienda che ha superato ormai il secolo di attività e non sono mai venute meno attraverso le generazioni di imprenditori che hanno portato avanti con successo questa lunga storia di famiglia. La creazione di nuovi formati di pasta ha conquistato le tavole di moltissimi ristoranti e di intenditori in Italia e all’estero.

Oltre alla gamma dei formati della tradizione si sono affiancati nel tempo alcuni originali formati quadrati dai nomi evocativi che strizzano l’occhio al marketing: soqquadro, ri-quadro, pi-quadro. Più recentemente si sono aggiunti la Pannotta, il Maquadro e il Qubetto e i nuovissimi Peperone di Grano e Tridente al Dente.

 

Il Peperone di Grano è tra i preferiti dello chef Massimiliano Alajmo che l’ha portato con sé dall’Abbruzzo nel Veneto nel suo ristorante a Rubano. E’ un formato unico nel suo genere perché perfettamente stabile nel piatto permettendo così di creare inusuali combinazioni scenografiche. Va cotto al dente per qualche minuto e poi rifinito al forno o lasciato croccante e riempito al suo interno dagli ingredienti preferiti, da cui l’immagine del peperone ripieno che ne ha fatto scegliere il nome.

 

Verrigni - Antico Pastificio Rosetano srl

Via Salara 9, Roseto degli Abruzzi (TE)

www.verrigni.com

 

Pasta is an Italian tradition and there is no region that does not boast productive excellence in this field. But along the central Adriatic coast between Marche, Abruzzo and Molise there are many names of companies that have acquired relevance not only nationally. In the province of Teramo in Roseto degli Abruzzi, almost on the border between Abruzzo and Marche, the Antico Pastificio Rosetano founded in 1898 by Luigi Verrigni is the only pasta factory in the world to draw some shapes of its pasta in gold.

The fine pastes obtained by grinding the grains with stone millstones are mixed with Gran Sasso water and dried in the air originally on bamboo canes, then in more modern dressing rooms equipped with current fans and heat sources necessary to create a constant temperature.

 The formats are then processed in addition to the normal bronze dies, used in any case for part of the production, by gold dies that give greater porosity, crunchiness and fragrance, in addition to the value of a royal uniqueness. Innovation has long been known and appreciated by authoritative chefs from all over Italy.

Quality, tradition and innovation have remained the watchwords of the company that has now passed the century of activity and have never failed through the generations of entrepreneurs who have successfully carried out this long family history. The creation of new pasta shapes has conquered the tables of many restaurants and connoisseurs in Italy and abroad.

In addition to the range of traditional formats, some original square formats have been added over time with evocative names that wink at marketing: soqquadro, squared, pi-squared. More recently, the Pannotta, the Maquadro and the Qubetto and the brand new Peperone di Grano and Tridente al Dente have been added.