Colombe Loison con prodotti Slow Food

di Donato Sinigaglia
Aprile 1, 2020

Impreziosite da raffinate ed eleganti confezioni. In vendita anche on line 

colomba-vinoecibo-pasqua-.jpg

 

Un nome, una tradizione e, soprattutto, la garanzia del prodotto. La famiglia Loison, pasticceri di Costabissara (Vi) dal 1938, è considerata dai gourmet una delle pietre miliari nella lavorazione dolciaria veneta. Una produzione di nicchia che vede nei dolci pasquali una “dolce rivoluzione” dove qualità ed estetica si esaltano a vicenda e la tradizione viene vista come un’inesauribile fonte creativa.

Parola d’ordine è “dolcezza”, intesa come una sensazione del gusto, ma anche scoperta di un sentimento, di un gesto, di un affetto della possibilità di condividere una gioia, una speranza. Specie in questa "amara" Pasqua 2020, segnata dall'emergenza del Corona virus, che sta mettendo a dura prova aziende e famiglie.

 

55503481_10156244036454786_8424408609701494784_o.jpg

 

Ma come fa Loison a fare dolci di pasta così morbida e delicata con la stessa fragranza dei forni artigianali? “Ci vogliono – risponde Dario - ingredienti speciali, una lenta lievitazione naturale e un raffredamento senza forzature”. Ma soprattutto, aggiungiamo noi, serve tanta passione che deriva da tre generazioni di pasticceri: nonno Tranquillo, papà Alessandro e ora Dario.

Per questo “il credo Loison” si basa su alcune semplici ma fondamentali convinzioni che derivano dall’esperienza. Anzitutto nella scelta delle materie prime di base che si avvale della collaborazione privilegiata con Slow Food per la fornitura di ingredienti esclusivi come la Vaniglia Mananara del Madagascar, le Mandorle rigorosamente italiane ed i canditi selezionati. A ciò si aggiunge un rigoroso processo produttivo artigianale che dura oltre 72 ore con lievito madre e pasta acida.

Con queste premesse è inevitabile che i dolci pasquali 2020 Loison siano unici, indimenticabili: dalla colomba al Mandarino Tardivo di Ciaculli che è il top della gamma, alla colomba “Royal”: dalla classica di pasticceria, a quella senza canditi passando per le “peccaminose” farcite al limone, allo zabaione ed al cioccolato. Non manca la focaccia, dolce tipico della cultura contadina veneta dall’impasto morbido e fragrante, in delizioso contrasto con la glassatura, arricchita da granelle di zucchero e pezzetti di mandorle.

 

84499472_10157038952434786_4231641512208760832_o.jpg

 

La focaccia fa parte di quella serie di dolci derivati dal pane che i fornai un tempo preparavano in occasione delle grandi feste. L’ultima scommessa vinta riguarda la Veneziana, focaccia dolce di origini popolari che, nei secoli, si arricchisce dei prodotti che giungono a Venezia d’oltremare: dallo zucchero alle spezie all’uvetta. Diventa così un “dolce nobile” servito sulle tavole più ricche e diventato, nel tempo, simbolo della raffinata tradizione di pasticceria della Serenissima. Fra le novità la Sbrisola, con farina di mais "Marano" e mandorle, oppure riso e menta o nocciola e ciocco ed il Panfrutto, un dolce della tradizione morbido a forma di filone arricchito da canditi, uvetta e glassato di mandorle.

“La nostra filosofia – dice Dario Loison – è quella di rappresentare al meglio la tradizione enogastronomica regionale, grazie alla collaborazione con Slow Food sulle materie prime e alla sperimentazione sul recupero delle spezie tipiche della tradizione dei mastri pasticceri, veneziani, polesani e vicentini”.

 

loison-8080-1080-1-600x600.jpg

 

Ma la qualità è sempre accompagnata dall’eleganza della confezione (cambia di anno in anno) che fanno delle colombe Loison un raffinato regalo per ogni occasione. C’è tutta la fantasia ed il tocco di classe di Sonia nella creazione delle confezioni pasquali 2020: dalla collezione Donna, bauletto in carta spessa che propone uno spaccato d’epoca Liberty: l’effige di donna avvolta dai fiori e da morbide sete custodisce la colomba Top al Mandarino di Ciaculli, alla collezione Rococo che propone la delicatezza e la fragranza della colomba con semicanditi di pesca e nocciole del Piemonte. Per finire alla collezione Oriente: un astuccio in cartoncino teso che propone la morbidezza e la leggerezza di un tessuto di seta i cui ricami raffigurano lunghi tralci di rami floreali orientali, che racchiude la peccaminosa colomba di pasticceria farcita al limone.

Info:www.loison.com