Un Grillo Per L'Estate

di Il Merlo Parlante
Maggio 27, 2012

Un grillo per l'estate

Un grillo per l'estate

A dirvi la verità non ho mai avuto l'occasione di gustarlo ma a leggere quel che ci manda Giulia Gariazzo il Grillo Feudo Maccari dovrebbe essere uno splendido bianco siciliano, perfetto per accompagnare pranzi e cene estivi, grazie alla sua freschezza e al gusto equilibrato. Nasce, così continuano le note di Giulia nella Tenuta siciliana Feudo Maccari, di proprietà dell'imprenditore aretino Antonio Moretti, in quella Val di Noto che è terra da sogno nel cuore del Mediterraneo, fra caldo scirocco e sferzante tramontana, fichi d'India e olivi. Grillo Feudo Maccari nasce esclusivamente dal vitigno che ne porta il nome da uve coltivate ad alberello. Ovvero, aggiungo io per far capire a chi non è vignaiolo, l'aberello è quella forma di allevamento della vite di ridotta espansione. Normalmente non richiede sostegno come comunemente si vede nei vigneti di tre quarti d'Italia, dato che il tronco è basso e l'apparato produttivo è prossimo al terreno.







E' una forma di allevamento propria dei terreni poco fertili e siccitosi, oppure dei luoghi dove per particolari condizioni climatiche, c'è bisogna di forme ridotte e compatte (zone fredde - Alsazia - zone ventose, ecc.) ed è un allevamento diffuso in molte zone delle Francia, della Germania, Svizzera ma anche, per opposti motivi, in Grecia, nelle terre del Sud Italia e Nord Africa. Data la scarsa vigoria consente una elevatissima densità per ettaro, che può raggiungere anche i 20-30.000 ceppi. Tornando al Grillo, Giulia lo descrive come un vino dal colore giallo paglierino con belle sfumature d'oro,al naso esprime sensazioni floreali intense, perfettamente mescolate ad un timbro fruttato di pesche gialle e agrumi, con sentori di erba e mandorle dolci. Pieno, ricco e profondo, al palato è equilibrato, sempre perfettamente bilanciato in termini di freschezza. Grillo Feudo Maccari si abbina perfettamente a portate di pesce, in particolare a primi piatti raffinati. Molto gradevole anche con carni bianche e pesce alla griglia. Va servito ad una sua temperatura di 8-9 gradi C° e il prezzo al pubblico, in enoteca, è di circa 9 euro.  Riferitovi questo, non resterà che assaggiarlo.
Nella foto sotto: i vigneti ad alberello del Feudo Maccari dove si produce il Grillo i.g.t.