Abruzzo

Vino Tenace Come I Marraniero

di vinoecibo
Feb. 18, 2014

Inferi, vino d'Abruzzo , Vino tenace come i Marraniero

Da gustare con piatti che non rifuggano la sua forza

Nasce da uve Montepulciano, cresciute su terreni ricchi di argilla ed esposti a sud, da cui si ottengono uve molto ricche di estratti e zuccheri, viene realizzato utilizzando il metodo Ganimede per la fermentazione alcolica, sostando in vasche d’acciaio per circa 18 mesi per passare poi nel legno delle barrique per ulteriori 18 mesi, nel periodo di affinamento.Le piccole botti vengono continuamente girate, garantendo l’ossigenazione necessaria e, allo stesso tempo, evitando eventuali ossidazioni. A chiudere il percorso altri 6 mesi in bottiglia, prima di essere pronto e versato con il suo nome Inferi. Vino che con la tenacia e l’impegno di un padre e un figlio, Dante ed Enrico Marramiero, diventa eccellenza dell’Azienda di Rosciano, l’eccellenza dei Marramiero.
Il nome, pensato volutamente per contrapporsi al Trebbiano “Altare”, viene registrato dopo quattro lunghi anni, perché per un Codice Canonico del Seicento, presente nella legge italiana,la parola “Inferi” poteva ledere la morale cattolica.

Colore rosso rubino carico con riflessi granata, i suoi profumi intensi e varietali con note vanigliate, il suo sapore persistente, caldo, corposo ed armonico lo rendono un vino distinto e carismatico allo stesso tempo. Da gustare abbinandolo a primi piatti a base di tartufo, a carni rosse, selvaggina, formaggi stagionati e salumi, alla temperatura di 18°/20°C. Gradazione alcolica 14% vol.

Da gustare con piatti che non rifuggano la sua forza