Veneto

Villa Sandi La Crocetta Del Prosecco

di Orfeo Meneghetti
Giugno 22, 2013

Villa Sandi la Crocetta del Prosecco

Villa Sandi la Crocetta del Prosecco

Villa Sandi a Crocetta del Montello (Tv) è un edificio di scuola palladiana risalente al 1622. La visita dovrebbe iniziare proprio dalle cantine, ricavate da una incredibile rete di antichi camminamenti sotterranei che si estendono per un chilometro e mezzo. Situata ai piedi delle colline trevigiane, nel cuore dell’area Doc  L’azienda Villa Sandi può contare su sessanta ettari di proprietà e sulla collaborazione con storici conferitori per una produzione annua di circa 3 milioni e 500 mila bottiglie. Fiore all’occhiello dell’azienda è il Prosecco: il Valdobbiadene Superiore DOCG proposto nelle tre versioni classiche e il Prosecco Doc Treviso, esportati in 70 Paesi. Dalle uve del vigneto sulla collina del Cartizze, Villa Sandi produce il Cartizze “Vigna La Rivetta”, circa 10 mila bottiglie.Negli ultimi anni Giancarlo Moretti Polegato si è dedicato con passione anche alla produzione di rossi di grande struttura e personalità, a dimostrazione del fatto che il Montello può offrire un territorio ideale per la coltivazione di uve da cui poter ricavare vini importanti. Etichette di punta sono il Marinali rosso, blend di Cabernet franc e Cabernet sauvignon e il Còrpore, blend di Merlot e Cabernet Franc. Entrambi affinati in barrique di rovere francese da 225 litri per circa 12 mesi. Accanto alla produzione delle etichette più prestigiose, Villa Sandi ha saputo avviare un importante lavoro di valorizzazione dei vitigni autoctoni, che ha portato alla rivisitazione del Raboso e di un Incrocio Manzoni bianco – con fermentazione in barrique – denominato Marinali bianco. Nelle suggestive cantine sotterranee della villa matura lo spumante metodo Classico Opere Trevigiane: quasi 2 milioni di bottiglie, lasciate a riposare in condizioni di umidità, luce e temperatura costanti per un periodo che va dai tre ai sette anni. Qui,arte, storia , architettura e territorio  si intrecciano lasciando  nel visitatore piacevoli  memorie. Atmosfere magiche ed incantate, che si ritrovano nel raffinato perlage di Opere Trevigiane,ideale per serate d'atmosfera, come aperitivo,  ma anche per accompagnare un intero pasto. Dall'accattivante Opere Rosè  (100% Pinot Nero) con maturazione di 36 mesi ad Opere millesimato  e all'esclusivo Opere riserva, con 60 mesi di maturazione. I vini sono prodotti con uve Pinot nero e Chardonnay, in percentuali variabili  di anno in anno per ottenere il blend ideale.