Veneto

Raboso Cuore Della Frassinelli

di Marco Meneghetti
Aprile 13, 2016

Raboso cuore della Frassinelli

Una famiglia un'azienda forte sodalizio

Loro, Gianluca, Sara e Roberta Frassinelli, sono tre giovani vignaioli razza Piave. Sanno cogliere il respiro misterioso ed intrigante della campagna di un fiume che ha avuto un ruolo tanto importante nella storia patria. Sono una famiglia e un'azienda che si professa artigianale. Al tempo della vendemmia la vite curata sulle colline dei Conegliano e sulle rive del Piave regala i frutti migliori, com'è avvenuto nel 2015. L'uva protetta dalle foglie della vite senza troppa acqua e troppo sole matura succhiando il buono di una terra generosa. Nella cantina di Mareno di Piave (Tv) dove la Frassinelli ha sede si aspetta ogni anno che il Dio delle Viti estragga dal cilindro una buona annata. L'impegno è notevole. Non c'è spazio per le macchine grande parte del lavoro è svolto a mano a cominciare dalla vendemmia.
Il 2016 segna una svolta hanno pensato di farsi conoscere al grande pubblico aprendo una piccola finestra sul Vinitaly, la rassegna mondiale dell'enologia. I risultati si vedranno tra qualche mese. Loro hanno deciso di mantenere salda la loro filosofia di vita: camminare con le proprie gambe senza ripararsi dietro ai grandi nomi dell'enologia e a Conegliano non mancano.
Una famiglia un'azienda forte sodalizio

Raboso Doc è un vino mai banale

I Frassinelli recuperano una filosofia anticasposando ai nuovi saperi. I vini sono fortemente connotati con il territorio e nella zona del Piave natura poco concede all'uomo.
Il Raboso del Piave Doc ne è un esempio. Un vino dal gusto mai banale. La vite coltivata a guyot produce una quantità d'uva di 80 quintali per ettaro di questo vitigno. La vendemmia è manuale. I principi di vinificazione sono tradizionali . La macerazione del vino avviene sulle bucce e dura venti giorni. Il vino prende struttura nell'arco di due anni dove matura in botte grande di venti ettolitri Affina in bottiglia per sei mesi e i vignaioli artigiani che lo producono ne garantiscono una buona longevità.
L'azienda di Marenodi Piave certifica altri vini: Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Doc dry, brut e extra brut, il Rosé spumante e il Manzoni Bianco spumante per un totale di cinque mila bottiglie.    
Raboso Doc è un vino mai banale