Loading...

Veneto

Il Durello a Londra

di VinoeCibo
Giugno 3, 2017

Le bollicine dei Lessini fra i protagonisti del prestigioso banco d’assaggio di Londra dell’autorevole rivista Decanter

 

Fra i banchi d’assaggio dedicati ai più prestigiosi spumanti del mondo quello curato dall’autorevole rivista Decanter, “ The great sparkling exploration”, che si terrà a Londra il prossimo 8 giugno, è decisamente uno dei banchi di prova più ambiti per testare a livello internazionale tutta la forza spumantistica di un territorio. In particolare quello dei Monti Lessini che nelle sale della Church House London schiera per l'occasione, otto delle aziende associate al Consorzio di Tutela del Lessini Durello. Un appuntamento di caratura sovranazionale per queste otto aziende che avranno il compito di continuare l'impegnativo e ambizioso programma promozionale, ideato dal Consorzio di Tutela, che ha visto nei mesi scorsi il Lessini Durello presente al Prowein di Dusseldorf, al Vinitaly e presto anche al Vinexpo di Bordeaux.

 

soci Durello, aldo Lorenzoni, Lessini, uva durella.jpg

 

Si intensifica così la presenza del Lessini Durello nelle rassegne internazionali in forza della sempre maggior qualità che i consumatori oltre confine riconoscono a questo spumante da uva autoctona, in grado di imbrigliare nelle sue bollicine tutta la personalità e la tipicità del territorio dove nasce. Frutto di una filosofia e di una passione che non a caso viene riassunta nel lessico dei più autorevoli opinionisti dell'enologia come viticultura eroica.
Un'attività, quella posta in essere dal Consorzio di Tutela, che incontra il placet della base sociale e che è stata premiata dall’adesione di nuovi soci : Masari, Dal Cero, Marcazzan Fabio, Mantine Marti, Family of wine, Enoitalia spa, Cantina Danese.

 

strada del Durello , hosteria del durello , montecchia di crosara, roncà.jpg

 

Intanto proprio alla vigilia del banco d’assaggio di Londra giungono i risultati del DWWA, il Decanter World Wine Awards, concorso enologico internazionale fra i più selettivi e severi al mondo, che per l’edizione appena conclusa ha registrato la partecipazione di 17.200 campioni da tutto il mondo, analizzati da una giuria di 210 esperti, tra cui 65 Master of Wine e 20 Master Sommelier. Dal Veneto sono stati inviati in tutto 649 campioni; di questi solo 313 hanno ottenuto una medaglia e soltanto 6 si sono aggiudicati l’ambito titolo “Platinum in best category”. E proprio per quanto riguarda il Lessini Durello ben tre le aziende che si sono distinte:

Cantina Tonello – Tonello Brut Lessini Durello 2012 – Platinum
Cantina Menmade - Ca d’Or Blan de Blanc Lessini Durello 2016 – medaglia d’argento
Cantina di Soave – Settecento33 Lessini Durello - Menzione

 

spumante Durello.jpg