Toscana

Obvius, Il Sangiovese Che Mancava

di Il Merlo Parlante
Dic. 30, 2013

Obvius il Sangiovese che mancava , Tuscany , Toscana, Sangiovese, Salcheto

Off Grid è il segno distintivo

Con un esordio degno di nota, in quel di Rimini all'Ecomondo dei primi di novembre, Obivius si è presentato al grande pubblico come un Sangiovese in purezza di Montepulciano, frutto della vendemmia 2012, prodotto dalle vigne della tenuta Salcheto. Una cantina “OFF GRID”, di cui sotto potete vedere un filmato che ne spiega la particolarità, guidata da Michele Manelli. Che insieme ai soci Ron Prashker e Luca De Feo  e il loro gruppo di lavoro ha dato vita a questo nuovo rosso che ha già destato l'attenta curiosità degli estimatori del buon bere ma anche del rispetto per l'habitat e le produzioni che lo rispettano. Tanto che non a torto, nei comunicati stampa diffusi, si può leggere che...

Off Grid è il segno distintivo

Solo uva

...Obvius vuole essere un vino etico e buono, anzi buonissimo, come qualcuno ha voluto sottolineare dopo l’assaggio, si perché il primo obiettivo della produzione è la qualità e il gusto.Obvius è prodotto con uve di prima scelta provenienti dalle vigne di Montepulciano e si può definire un “Nobile Giovane”, come gli altri vini di Salcheto è seguito in tutto il processo con cura maniacale e vero ardore. L’uva appena raccolta è trasportata immediatamente in cantina, dove l’attenta selezione in vigna si fa in tre, con altrettanti passaggi di scelta, fino al singolo chicco. L’integrità delle bucce viene rispettata anche nell’accesso per caduta delle uve dal tetto piazzale direttamente in vasca.

La vinificazione avviene nelle vasche che sono state pensate e realizzate per lavorare solo con la CO2 autoprodotta dalla fermentazione dell’uva senza pompe o altri interventi di natura meccanica, dove il gas agisce anche come disinfettante e dove l’aria esterna è la naturale ma dosata fonte di ossigeno dei lieviti indigeni.La maturazione è breve e dura solo 4 mesi nelle vasche d’acciaio sotto pressione brevettate, sviluppate per Salcheto dalla veneta Lasi e, per finire,anche nell'imbottigliamento svolto sotto pressione, con i più avanzati macchinari offerti dall'industria enologica italiana, che evita l'introduzione di ossigeno grazie anche all'uso di tappi a vite o di microagglomerato.

Solo uva

Vino attuale, pulito ed equilibrato

Insomma un vino di sola uva che non contiente additivi, lieviti selezionati aggiunti o solfiti. Termine,quest'ultimo, che raggruppa al suo interno l'anidride solforosa ed alcuni suoi sali inorganici impiegati storicamente anche dall'enologia più blasonata ma che in questo caso vengono eliminati. Per dare all'Obvius un gusto che molti considerano come “ritrovato” rispetto ai sentori del passato, in una chiave di lettura del vino più attuale e caratterizzata dall'esigenza di bere un vino pulito ed equilibrato. Doti non rarissime ma certamente non comuni che per Obvius, e la filosofia che caratterizza la Salcheto da quando ha dato vita ai nuovi progetti con la nuova cantina nel 2011, sono destinati a diventare un antesignano segno distintivo fra quelli più innovativi del panorama vitivinicolo ed enologico.


<iframe width="560" height="315" frameborder="0" src="//www.youtube.com/embed/zk_eWqnD6ks" allowfullscreen=""></iframe>
Vino attuale, pulito ed equilibrato