Veneto

Mario Saccardo Il Vino Un Credo

di Marco Meneghetti
Gen. 28, 2016

Mario Saccardo il vino un credo

Dalla cantina una vista magnifica sulla pianura

Mario Saccardo nel 1980 ha scelto di coltivare la vite in località Bastia a Montecchio Precalcino (Vi). E' una zone più vocate di tutta l'area Doc Breganze per la produzione di vino.
La tenuta Bastia è una piccola cantina situata in cima ad una collina alta 160 metri nel comune di Montecchio Precalcino. Negli anni Saccardo ne ha fatto il suo laboratorio artigiano, dove, seguendo in prima persona sia i vigneti sia la vinificazione, produce vini di qualità, lontano da forzature. Vini che si apprezzano e nell'ambito delle produzioni autoctone sia di quelle internazionali.
Il titolare della cantina è una persona con le idee molto chiare: parla con amore e passione del contesto naturale, dei vigneti e di tutto quello che a perdita d'occhio si ammira dalla sua tenuta costruita in cima della collina. Uno spettacolo che a volte toglie il fiato.
Il Cabernet Sauvignon è uno dei vini che meglio rappresentano il sentire e l'agire del vignaiolo Saccardo.
Il vino è attenuto da un'attenta selezione delle uve e da una vendemmia tardiva che si esegue manualmente e l'uva viene posta su cassette. La spremitura delle uve è soffice, effettuata in modo delicato per evitare il passaggio di sostanze fenoliche dalla buccia alla polpa. Il vino è affinato in contenitori d'acciaio per nove mesi. Il successivo passaggio prevede l'imbottigliamento per altri sei mesi per garantire una miglior struttura al Cabernet Saouvignon. La produzione per il mercato nazionale è di 750 mila bottiglie.
 
 
 
Dalla cantina una vista magnifica sulla pianura