Loading...

IV Miglio

di Angela Merolla
Ago. 7, 2018

Famiglia Verde: una vita per la vite

campi_flegrei_.jpg

 

I Campi Flegrei, luogo di grande fascino paesaggistico e archeologico, miti e leggende ancora aleggiano tra i crateri spenti e la sua terra vulcanica ricca di ceneri, lapilli, pomici, tufi e microelementi, si conserva fertile e generosa, qui a nord di Napoli.

 

famiglia_verde.jpg

 

I vini flegrei, già apprezzati fin dai tempi degli antichi romani, oggi hanno l’onere e l’onore di raccontare con le loro peculiarità, la storia millenaria del territorio; i vini flegrei della Cantina “Il IV Miglio” portano nel calice anche la storia della famiglia Verde.

 

verde a.JPG

 

Il IV Miglio è un'azienda vitivinicola sorta a Quarto negli anni ’90, terreni di proprietà e in conduzione dove le viti, in gran parte a “Piede Franco” sono allevate seguendo i criteri della coltivazione biologica.

Locali di vinificazione e bottaia sono operativi con moderne tecniche, la produzione attualmente conta oltre 70.000 bottiglie, suddivise in 12 etichette tra vini fermi e bollicine, apprezzati in Italia e all’estero, in modo particolare in Giappone.

 

cantina verde.JPG

 

L’antico torchio del 1850, accoglie all’ingresso dell’azienda, simbolo dei tempi passati, delle origini della cantina. Raffaele Verde si occupa della vigna, la vendemmia e le produzioni sono compito dell’enologo di casa, il figlio Ciro ed è lui che confrontandosi con il padre decide l’identità dei vini.

Dopo la fermentazione, questi sostano in acciaio per una durata di 7/8 mesi, oppure passano in tonneaux, seguono poi ripetuti batonages e una volta imbottigliati è fondamentale il tempo d’affinamento per lasciare che acquisiscano unicità.

 

fondo_piedirosso (1).jpg

 

Sia il Piedirosso che la Falanghina dei Campi Flegrei Doc, sono i vini che maggiormente rappresentano la cantina Il IV Miglio, per storicità autoctona delle uve, per la notevole qualità che valorizza l’espressione territoriale.

 

fondo_miglio_bianco.jpg