Veneto

Il Racconto Illustrato Del Vino Della Cantina 101

di Marco Meneghetti
Marzo 9, 2015

Il racconto illustrato del vino della cantina 101

L'azienda di Torreglia ha abbracciato una nuova filosofia ecologista:Guerrilla Gardening

 
 
La primavera è la stagione dei colori. Sui Colli Euganei molteplici varietà di alberi e arbusti stanno mettendo le prime fogli e fiori, trasformando i dolci declivi in una tavolozza di colori. Uno dei tanti spettacoli naturali lo si può godere dall'ossservatorio privilegiato della cantina "Quota 101"di Torreglia (Pd).
La contitolare Silvia Gardina è da sempre innamorata dei colori, soprattutto il viola, il nome della figlia,e quello del mosto che diventato vino porterà alla prossima edizione del Vinitaly di Verona. L'azienda non proporrà sollo fiori e vino ma non solo. Sarà presentata una mappa illustrata rivolta a chi sceglie un vino per “stare bene”, per avvicinarsi alla natura e per conoscere il luogo di produzione. Perché il vino è soprattutto convivialità, il vino racconta storie sia delle persone sia del territorio sul quale si coltiva, con amore e cura. Le immagini certo possono aiutare. Da qui nasce l'idea, che ha mosso i primi passi l'anno scorso, a seguito di una maratona. Di due giorni, svoltasi in cantina tra i Gardina e sette illustratrici: Ilaria Faccioli, Stefania Tonello, Ilaria Falorsi, Irene Moresco, Giulia Sagramola, Marina Marcolin, Carla Manea. Saranno loro a illustrare il vino: il bicchiere con l'amico, una bottiglia e una coperta in mezzo al prato, la ricetta della nonna col vino giusto. “Oltre a presentare i nostri vini – spiega la Gardina – nella mappa raccontiamo i luoghi del cuore dei nostri Colli: proponiamo percorsi in bicicletta suggerendo i posti più suggestivi per fare un pic-nic”.
Allora l'appuntamento per gli enonauti primaverili con la cantina Quota 101 è per martedì 24 marzo a mezzogiorno al Padiglione 8 del Veneto per il Vinitaly. Si incomincia con l'aperitivo di Moscato Fior d'Arancio Docg dove il giallo dorato incontra i colori dei fiori alla base dei piatti "finger food" , da gustare rigorosamente con le mani per ricreare l'atmosfera bucolica anche dentro la fiera.
Avete mai sentito parlare del "Guerrilla Gardening"? Si tratta di persone che riqualificano aree deturpate e degradate con piante da fiore da frutto e officinali che si battono contro il grigiore del cemento. I titolari della cantina di Torreglia hanno abbracciato la nuova filosofia e alcuni ragazzi con la maglietta di "Quota 101" faranno un'azione di "Guerilla" distribuendo fiori tra gli stand della manifestazione enologica: un modo simpatico per diffondere il nuove messaggio d'impronta ecologista.

 
 
L'azienda di Torreglia ha abbracciato una nuova filosofia ecologista:Guerrilla Gardening