Friuli-Venezia-Giulia

I Vini Tomasella Tra Due Territori E Due Fiumi

di Marco Meneghetti
Marzo 6, 2015

I vini Tomasella tra due territori e due fiumi

l Chinomoro il nuovo nato è prodotto con Merlot e erbe selezionate

La cantina "Tenute Tomasella"si trova a due passi dal borgo di Portobuffolè a Mansuè (Tv) Si estende su 30 ettari vitati tra la Doc Friuli Grave  e la Doc Piave di cui7 ettari in Friuli e 23 in Veneto. E’ una realtà vitivinicola conosciuta per il rispetto delle tradizioni e dell’ambiente, per la produzione di novità intriganti che prescindono dagli schemi tipici della zona. L'alta pianura friulana, a ridosso dell’arco prealpino, è caratterizzata da un paesaggio naturale di spiccata originalità. Si tratta di un’ampia zona formata dalle alluvioni dei fiumi Meduna, Cellina e Tagliamento che, nel corso dei millenni, hanno depositato enormi quantitativi di materiale calcareo-dolomitico strappati alla montagna. Nelle Grave, come in tutta la viticoltura friulana, il vino porta il nome del vitigno dal quale ha origine. I vini delle varietà a bacca bianca si presentano freschi, fruttati ed eleganti; i vini rossi sono armonici e profumati da giovani, pieni e strutturati se invecchiati.
Tuttavia, i principi dell’azienda sono da sempre invariati, prescindendo dalla collocazione geografica dei vigneti, cogliendo il meglio dalle caratteristiche dei due “terroir”. Nei primi anni di produzione i sono orientati ad una gamma interessante di spumanti realizzati spumanto con metodo charmat. In tempi più recenti è stata aggiunta la linea dei friulani; Cabernet Franc, Merlot e Friulano.
I principi dell’azienda restano invariati, volti a cogliere il meglio da ciascuno dei due "terroir. Un’assoluta specializzazione e la valorizzazione della cultura del vino sono le qualità riconosciute all’azienda Tomasella. L’attenzione verso la qualità e la scelta di principi enologici d’avanguardia caratterizzano le fase della produzione.
L' innovazioni ha indotto ad osare l'azienda alla produzione di un vino da meditazione di grande carattere e piacevolezza. Vino "speciale" : connubio ideale tra il Merlot, maturato in barriques e cui va aggiunta una preziosa miscela di erbe e essenze digestive selezionate con grande cura. Sono state ricercate le antiche ricette popolari per la produzione di amari e digestivi. Da un certosino e metodico lavoro di abbinamento è nato il Il "Chinomoro". Un vino che va a completare la scelta della cantine Tenute Tomasella.
E se il Piemonte è terra d'elezione dei vini "speciali"; Barolo chinato o il Vermuth, il nuovo nato Tomasella si fa apprezzare con la pasticceria fine o con il cioccolato. 
l Chinomoro il nuovo nato è prodotto con Merlot e erbe selezionate