Emilia-Romagna

Bollino Dell'Enohobby Targato Campanacci

di Orfeo Meneghetti
Giugno 17, 2013

Bollino dell'Enohobby targato Campanacci

Marco Campanacci

L’azienda Campanacci è situata sulle splendide colline di Faenza (Ra), a breve distanza dalla Torre di Oriolo dei Fichi. E’ composta da 75 ettari di terreno coltivato a vigna, ulivi e cereali. Produce vino, olio, aceto balsamico e grappa.La filosofia produttiva Campanacci porta a sperimentare continuamente, cercando di sfruttare le opportunità che ogni annata propone.Il Sangiovese Doc  superiore 2011 dell’azienda Campanacci di Faenza è stato insignito dell'attestato di “Distinzione”. “La nostra più grande soddisfazione è quella di ricevere commenti favorevoli ai nostri vini da parte del pubblico. Tuttavia ricevere  riconoscimenti nei concorsi enologici nazionali  non può che riempirci d’orgoglio”. Questo il commento di Marco Campanacci, che gestisce l'azienda vitivinicola di famiglia, alla notizia che il loro Romagna Sangiovese DOC Superiore 2011 ha ottenuto l’ambito “Distinzione” della giuria nella categoria vini rossi secchi, al rinomato Concorso nazionale “Bollino dell’Enohobby”. Una giuria qualificata composta da enologi e sommelier, sotto la guida dell'enologo Alfredo Bonci e della presidente dell’Enohobby club, Marta Cartoceti. La premiazione ufficiale del concorso, con la cerimonia di consegna degli attestati di “Distinzione”, si svolgerà il 22 giugno a Pesaro. L'iniziativa giunta alla 31 edizione, si svolge nelle Marche e vi partecipano vini provenienti da tutte le regioni della penisola. E’ promosso dalla Camera di Commercio di Pesaro e Urbino ed è organizzato dall'Enohobby club dei colli Malatestiani di Gradara con il sostegno della regione Marche, della provincia di Pesaro e Urbino, del comune di Pesaro, con il patrocinio del ministero delle Politiche Agricole e dell' associazione nazionale Città del Vino.