Loading...

Ristorante Il Pettolino di Gallipoli

di Federica Pagliarone
Set. 27, 2017

Quando le emozioni incontrano il gusto

“Città bella”: è questo il significato del nome “Gallipoli”, la città di mare adagiata come un miraggio sulla costa ionica, a circa 40 km da Lecce. Cinta dalla antiche mura che la riparano dalle mareggiate donandole un fascino senza tempo, e ricca di stradine lastricate da cui si intravedono scorci di mare cristallino,

 

Gallipoli offre numerose meraviglie da scoprire, come ad esempio il verace mercato del pesce, collocato nell’originario fossato dell’imponente castello. 

 

A questo proposito, se volete solleticare il vostro palato, sorseggiando calici di generosi vini di derivazione locale, è d'obbligo una sosta al ristorante “Il Pettolino”.

 

Il quale vanta pesce e materie prime di primissima scelta, dove protagonisti sono la meticolosa cura dei dettagli, il servizio attento ed accurato, e una cucina tradizionale magistralmente interpretata con un guizzo di ricercatezza.

 

Quanto al pesce qui c'è solo l'imbarazzo della scelta. Impossibile non cedere alle tentazioni della ghiotta e genuina cucina gallipolina, caratterizzata da ingredienti poveri e freschi, tra cui oltre al pescato, predominano le verdure, gli ortaggi e i legumi. La verità è che a fare la differenza qui sono le materie prime e il rispetto della stagionalità dei prodotti.

 

Situato nel centro storico di Gallipoli e con un panorama da favola, il ristorante accoglie gli ospiti in una cornice unica e suggestiva: l'elegante Palazzo Grumesi, posizionato lungo la riviera salentina, a pochi passi dalla costa e dalla Cattedrale di questa rinomata e frequentata località della Puglia.

 

Linguine agli scampi, linguine totani e pistacchi, paccheri all'orata, tagliolini all'aragosta, risotto al limone e gambero viola di Gallipoli, sono solo alcune delle prelibatezze che vi faranno leccare i baffi in questo ristorante delizioso e suggestivo.

 

Ma chi sceglie il ristorane “Il Pettolino” lo fa anche per i secondi, abbondanti e gustosi come la frittura di totani e gamberi rossi, il sarago alla pugliese con pomodori e patate, l'aragosta alla brace e i gamberoni viola di Gallipoli al sale.

 

L'indiscusso padrone di casa è Massimo Stella che, supportato dal savoir faire dello Chef Romino Castellaneta e dal suo staff, offre ai propri clienti sia piatti della tradizione salentina come le Pettole, pasta di pane lievitata fritta nell’olio bollente, e gli antipasti misti a base di pesce tra cui l'insalata di mare al vapore, sia piatti creativi: un sapiente connubio di tradizione e innovazione a cui è impossibile resistere.

 

In questo locale tutto è preparato in casa e cucinato al momento, dagli antipasti ai dolci golosi ed invitanti proposti nel menu, come la torta pasticciotto leccese, il soufflè al cioccolato e la pasta sfoglia con crema gianduia.

 

Il ristorante si presta come cornice intima e prestigiosa per festeggiare un'occasione speciale, organizzare cene private, intrattenersi per un cocktail o celebrare il proprio compleanno in un ambiente caldo ed accogliente.

 

Inoltre, poiché consente di godere di una splendida vista sul mare e di un'atmosfera suggestiva, in particolar modo al tramonto, è il luogo ideale per una dedica d'amore o per una cena romantica a lume di candela; il tutto all'insegna del leit motiv della locale: vivere un emozionante viaggio alla scoperta dei prelibati sapori della tradizione.

Carta dei vini interessante. Prezzo medio per pasto circa 35 euro, bevande escluse.

Ristorante Il Pettolino

Riviera Nazario Sauro, 57bis

Gallipoli (LE)

Tel. 366 335 1909

www.ilpettolino.it