Abruzzo

Piacere D'Abruzzo

di vinoecibo
Marzo 14, 2014

Piacere d'Abruzzo , Pecorino, Cerasuolo d'Abruzzo e Trebbiano d'Abruzzo,Prowein, Words of Wine

Tour per giornalisti, Prowein e Words of Wine

Il Consorzio di Tutela dei Vini d'Abruzzo, presieduto da Tonino Verna, è uno dei più grandi consorzi di tutela in Italia, si propone di tutelare, valorizzare e curare gli interessi relativi alle denominazioni- di origine controllata del territorio regionale.
Lo stesso fine che i suoi associati - viticoltori, vinificatori e imbottigliatori, da sempre attenti alla qualità - mettono nel proprio lavoro: dalla cura del vigneto alla scrupolosità nella trasformazione dell'uva, dalla diligenza nell'invecchiamento all'attenzione per le esigenze del cliente.
Il Consorzio di Tutela dei Vini d'Abruzzo, insieme al Consorzio di Tutela Colline Teramane, Consorzio di Tutela DOC Tullum e al Consorzio di Tutela Ortona DOC, sta portando avanti un grande progetto di comunicazione, per promuovere i vini abruzzesi e le proprie attività, come dimostra la forte popolarità sul web: è tra i nomi in evidenza sui motori di ricerca inserendo "consorzio tutela".

Tour per giornalisti, Prowein e Words of Wine

Pecorino, Cerasuolo d'Abruzzo e Trebbiano d'Abruzzo sugli scudi

A questo risultato ha contribuito la campagna di comunicazione "Montepulciano, piacere d'Abruzzo" e le campagne
dedicate ad altre due eccellenze vinicole della regione: il Cerasuolo d'Abruzzo e il Trebbiano d'Abruzzo. E' in quest'ambito che si è appena concluso il Wine Tour 2014, promosso dal: Consorzio di Tutela dei Vini d'Abruzzo, dal Consorzio di Tutela Colline Teramane, Consorzio di Tutela DOC Tullum e al Consorzio di Tutela Ortona DOC che ha avuto come protagonisti alcuni tra i più importanti giornalisti enologici italiani e internazionali per conoscere i vini e la cultura enogastronomica delle quattro province abruzzesi. Un tour che ha rafforzato il binomio enologia e cultura, uno dei punti di forza della comunicazione portata avanti dai consorzi di tutela abruzzesi del vino.

Pecorino, Cerasuolo d'Abruzzo e Trebbiano d'Abruzzo sugli scudi

Vino e bellezze di un territorio prezioso

I giornalisti, oltre a conoscere le realtà produttive enoiche della regione, hanno ammirato le bellezze di un patrimonio ricco di storia e tradizione, come il Castello Aragonese di Ortona, il Castello di Semivicoli, l’Abbazia di San Clemente a Casauria, la fortezza di Civitella del Tronto e la città di Sulmona. Nel tour, organizzato dall'agenzia di comunicazione Pomilio Blumm, non sono stati trascurati gli aspetti gastronomici, con profumi, sapori e piatti di antica tradizione che raccontano la storia di un popolo e di una regione grande riserva di biodiversità. Il wine tour è stata la prima delle attività in programma per un mese con due importanti appuntamenti: il lancio dell’edizione 2014 del Words of Wine e gli appuntamenti al PROWEIN di Dusseldorf in programma dal 23 al 25 marzo.

Vino e bellezze di un territorio prezioso