MArco Volpin ancora sul podio del concorso Birra Moretti

di Il Merlo Parlante
Nov. 8, 2017

Il giovane chef de Le Tentazioni porta nuovamente a casa il Premio Speciale. Ottime le performance di tutti i 160 partecipanti e dei 10 finalisti

La notizia portante, come solitamente vorrebbe la cronaca relativa ad un concorso, nello specifico il Birra Moretti Gran Cru 2017, dovrebbe essere quella che indica chi ha vinto. Noi però che siamo voci fuori dal coro e caldeggiamo da tempi non sospetti lo chef  Marco Volpin del ristorante Le Tentazioni di Saonara, alle porte di Padova, cominciamo invece col dirvi del suo Premio Menzione Speciale “Uso della Birra come ingrediente nel piatto”, vinto per il secondo anno consecutivo, con il piatto “ Lingua, scampo e radici in abbinamento alla Birra Moretti Grand Cru” . Di contro ad aggiudicarsi il primo premio di questo selettiva e prestigiosa competizione è stata Solaika Marrocco, giovanissima chef del Primo Restaurant di Lecce, con i suoi Turcinieddhi glassati alla birra con marmellata di cipolla all’arancia, critmi in tempura e infuso di luppolo in abbinamento con Birra Moretti La Bianca.

 

piatto volpin.jpg

 

La competizione Birra Moretti Gran Cru 2017, organizzato dalla Federazione Birra Moretti in collaborazione a Identità Golose, si e' tenuto presso il Ristorante Lume a Milano dove anche lo chef Patron Luigi Taglienti, 1 stella Michelin, lunedì scorso 6 novembre e sul podio, a seguire,

 con il premio Peaple choice, sono saliti Andrea Congiusta, chef del My. Ale Club di Roma, col piatto: Pasto Rurale in abbinamento Birra Moretti Grani Antichi e con la menzione speciale Giorgio Puleo, sous-chef de Il Portico, di Appiano Gentile (Co), con Birra Moretti Grand Cru e Birra Moretti Grani Antichi, cavedano arrosto, cagliata di mandorle, alga combu, shitache, midollo, daikon e centrifugato di ruta in abbinamento Birra Moretti alla Siciliana; giudicato il miglior abbinamento.

 

marco volpin - concorso birra moretti - vinoecibo .jpg