Loading...

Toscana

A Rocca d'Orcia per il là

di Annamaria Farina
Ago. 3, 2017

I cinque anni del Ristorante Perillà Osteria

Se le pietre potessero parlare ...chissà quante storie racconterebbero, e a Rocca d'Orcia le pietre sono abbondanti, così come le storie. Luoghi che hanno visto la presenza di importanti personaggi come Francesco Sforza che alla Val D'Orcia deve i natali, o figure spirituali come Santa Caterina e San Francesco che hanno percorso queste strade, oltre a lunghi periodi di barbarie e sangue che hanno interessato la Rocca ed i territori circostanti.

 

perila esterno.jpg

 

C'è poi una storia recente, che risale al 1997, una storia d'amore, quella fra l'imprenditore Pasquale Forte e questo luogo: una terra che ha saputo conquistarlo con la sua natura ricca e rigogliosa, le bellezze del suo paesaggio naturale e di quello costruito, una poesia urlata silenziosamente da ogni angolo del borgo ormai coperto da una coltre polverosa depositata dagli anni.

 

perilla borgo.jpg

 

L'amore diventa progetto, futuro, rinascita: il Podere Forte prima, con i suoi vini, olio, e prodotti alimentari di varia natura (coltivazione ed allevamento), il ristorante poi, "Quale ristorante?" quello là.... "Dove?" Per-il-là

 

perilla patio esterno.jpg

 

Ed ecco sorgere il Ristorante Perillà Osteria, che oggi compie 5 anni, che nei pochi trascorsi è stato anch'esso testimone di trasformazione e che è tutt'oggi in evoluzione costante.
Dall'aprile di quest'anno un nuovo chef a dirigere la cucina: Marcello Corrado, approdato come un avventuriero dopo esperienze in diverse località d'Italia, e per citare una delle ultime quella di Casa del Nonno 13 a Mercato San Severino per il cui lavoro nel 2016 gli è stata conferita la Stella Michelin.

 

perilla interno.jpg

 

Ed anche i piatti, se avessero voce, chissà quante ne avrebbero da dire ...storie di cucina, di persone e di lavoro, di imprecazioni seguite da grandi risate (perché ogni tanto gli chef imprecano!), frenesia e finalmente conquista.

 

perilla pane.jpg

 

La conquista e la gratificazione per un lavoro ben fatto, quel senso di appagamento e leggerezza che giunge quando anche l'ultimo ospite andandosene col sorriso sul volto ti saluta con un ARRIVEDERCI accorato, e ti ringrazia, per un servizio dovuto, per un dovere assolto.
A distanza di qualche mese dall'insediamento lo chef ha già avuto modo di presentare il proprio lavoro: i prodotti del Podere Forte, microcosmo che giorno dopo giorno si arricchisce di un tassello e che fornisce la materia prima alla cucina, rappresentano la base delle sue creazioni.

 

perilla tortellone.jpg

 

Piatti come "Ravioli del plin al ripieno di cappone e foie gras, o il "Maiale di Cinta Senese" che di volta in volta si affianca ad ingredienti sempre diversi, e poi coniglio, faraona, capretto, ma anche baccalà o salmone e capesante.

 

perilla carne.jpg

 

Tanto territorio e stagione, così come detta il manifesto dei nostri tempi, ma anche contaminazione con prodotti legati alle sue origini napoletane. Tradizione dunque, manipolata con rispetto da un giovane uomo di 38 anni, con duro lavoro, aggiornamento costante e confronto con i colleghi, soprattutto i "più grandi".

 

perilla coniglio.jpg

 

In questa direzione lo scorso 30 luglio si è mossa la prima delle 5 cene previste per l'anno 2017 con chef bistellati nazionali. Questa la volta dello Chef Nicola Portinari del Ristorante La Peca di Lonigo -VI, collega e maestro di Corrado.

 

perilla portinari.jpg

 

Da questa interazione gli ospiti hanno goduto di grandi piatti, tutti narratori di una splendida storia di professionalità ed amicizia, in cui le proposte degli chef Corrado e Portinari hanno portato tutti i presenti in un mondo fatto di ingredienti, profumi e sapori tutti splendidamente accordati .
In questo piccolo borgo dalla complessa storia antica, una nuova si sta scrivendo e, curiosi, aspetteremo di leggerne i prossimi capitoli.

 

perilla 1.jpg

 

Ristorante Perillà Osteria Borgo Maestro 74 Rocca d'Orcia - Castiglione d'Orcia - SI   www.osteriaperilla.net

 

perilla cantina.jpg