Remise en forme al Caesius Thermæ & SPA di Bardolino

di Tiziano Argazzi
Marzo 13, 2019

Ad una manciata di metri dalla sponda veneta del Lago di Garda

terme.jpg

 

Il Caesius Thermæ & SPA Resort, placidamente disteso ad una manciata di metri dalla sponda veneta del Lago di Garda, è un luogo unico, raffinato ed esclusivo in cui l’ospitalità, l’accoglienza e la cordialità, sono priorità assolute. È un quattrostelle lusso ma i servizi offerti sono sicuramente di categoria superiore.

Due le entrate, la prima dalla Statale Gardesana, che in questo tratto prende il nome di Via Peschiera, e la seconda da via Campagnola. Da quest’ultima si accede alla reception di un complesso, composto da cinque edifici, magnificamente armonizzati col paesaggio grazie allo stile architettonico mediterraneo. L’intera struttura è immersa in un rigoglioso parco con ulivi, oleandri e palme ed è accarezzata dalla delicatezza del clima e dagli aromi della vegetazione mediterranea.

 

piscine esterne1.jpg

 

Qui ogni gesto quotidiano diventa arte di vivere. Nulla è lasciato al caso, per fare in modo che l’ospite si senta come a casa sua. L’intera struttura si distingue anche per la ricercatezza e il design degli ambienti, per le camere eleganti e confortevoli, la cura dei particolari e gli standard elevati che, abbinati, alla raffinatezza della cucina lo rendono unico nel suo genere.

Da non dimenticare i due bar (uno interno e l’altro a bordo piscina), piacevoli luoghi di pausa e d’incontro e la grande Sala col caminetto per i “dopocena relax” ad ascoltare bella musica o sorseggiare un buon caffè.

 

 

Sala Caminetto.jpg

 

Se a questo aggiungiamo, uno stabilimento termale, di 3mila e passa metriquadri, con acque oligominerali che arrivano dal Monte Baldo, delicatamente depurative, un attrezzatissimo centro wellness, con saune e bagno turco, piscine interne ed esterne con idromassaggio, fitness e body style, massaggi rilassanti, palestra con personal trainer ed un Centro ayurvedico che risulta essere il più attrezzato e completo d’Italia, 185 stanze e suites per un riposo a “cinquestelle” ed un ampio giardino con cinque piscine all’aperto, funzionanti nel periodo estivo, con lettini ed ombrelloni, il Caesius Thermæ & SPA Resort, diventa il luogo ideale per un soggiorno distensivo e rigenerante, in qualunque periodo dell’anno. Meta ideale per chi cerca la vacanza termale, il weekend romantico o un soggiorno all’insegna del benessere e del relax.

 

ristorante.jpg

 

Uno dei must assoluti del Caesius è la cucina. Qui, il gusto dello stare a tavola in un ambiente accogliente, raffinato e originale, si trasforma in una festa di sapori legati al territorio e alla prestigiosa tradizione gastronomica italiana, con particolare attenzione alla genuinità e alla salute.

Il team di cucina, guidato dall’executive chef Alessandro Salandini, sempre il meglio della tradizione enogastronomica regionale (con ampio utilizzo di prodotti a chilometri zero), nazionale ed internazionale.

Il nuovo menù giornaliero “Grande Carte”, è una sintesi perfetta tra tradizione, l’amore per il territorio e la cucina ayurvedica. Vengono proposte specialità di pesce e di carne, con possibilità di scelta tra sei antipasti (carne e pesce), sei primi e cinque secondi di pesce ed altrettanti di carne, oltre ad una ricca selezione di piatti dietetici, vegetariani ed ayurvedici. Ricette deliziose, originali, colorate, aromatiche e fantasiose per il piacere della vista, dell’olfatto, del gusto ed, al tempo stesso, molto salutari. Particolare importante: le ricette ayurvediche sono preparate dagli chef, in stretto raccordo con Silvano Pomari, il medico responsabile del Centro Ayurvedico.

Al termine per concludere il pasto in dolcezza, i tre pastry chef (Viviano Walter, Deborah Iacobucci e Danilo Segatti) sono in grado di stuzzicare con delizie appena sfornate. Il servizio di sala è coordinato dal maitre Lorenzo Cozzani con l’assistente Rosanna Brozan. Nei calici, i vini consigliati dal sommelier Vito Mezzatesta.

 

colazione.jpg

 

Tre i ristoranti, Benacus il principale, Le Vele aperto solo nel periodo estivo e Terrazza Augustus utilizzato per cene aziendali, eventi e matrimoni al cospetto del Lago di Garda. C’è anche un altro spazio, la Cantina Vintage, che riprende l’allestimento tipico di una boutique del vino e contiene una interessante selezione di vini di qualità. La saletta, con un tavolo dove si possono accomodare una decina di persone, è l’ideale per cene aziendali, meeting, incontri e situazioni conviviali.

È da sempre noto che una buona prima colazione, oltre ad essere uno dei momenti più piacevoli della giornata, è anche il principio del benessere. Ebbene al Caesius il risveglio mattutino è allietato dal profumo di “cose buone” che arriva dalla “Boutique del Gusto”, l’angolo buffet della sala colazioni, attigua al ristorante Benacus

 

cuochi e pasticceri.jpg

 

Al Caesius, accanto ai piatti di alta cucina, c’è anche la possibilità di seguire l’innovativa “Penta Dieta”, messa a punto dalla nutrizionista Evelina Flachi (per tanti anni a fianco di Antonella Clerici a “La Prova del Cuoco”), che combina un preciso regime alimentare con metodologie e trattamenti estetici mirati. Il “Metodo Flachi”, parte dal principio secondo cui ogni pietanza deve essere, in primis, un piacere. Poi si basa sull’azione funzionale dei cibi per riequilibrare l’organismo che, nel tempo, cambia le proprie necessità energetiche, biologiche, e psicofisiche. Tre sono gli obiettivi principali: primo detossinare, secondo favorire le funzioni depurative e metaboliche e terzo stimolare la perdita di peso.

Al Caesius, grazie alla sinergia con l’acqua termale, la “Penta Dieta” si trasforma in “Penta Dietox” un metodo per ridurre sovrappeso, ritenzione idrica e cellulite andando ad agire in base alla morfologia, la costituzione ed i punti critici di ogni persona.

 

flachi.jpg

 

Per trascorrere un soggiorno luminoso e rigenerante, ideale per tutta la famiglia è stato preparato il pacchetto “Pasqua tra Colori e Natura” valido per soggiorni di tre notti in camera doppia dal 18 al 23 aprile. Il pacchetto comprende prima colazione “La Boutique del Gusto”, aperitivo di benvenuto servito al tavolo del ristorante la prima sera, cena con nuovo menù "Grande Carte” con buffet rinnovato di verdure, piccoli antipasti e dolci; 6 antipasti (carne e pesce), 6 primi, 5 secondi di carne e 5 secondi di pesce.  Oppure nuovi menù degustazione del territorio e ayurveda (bevande escluse), speciale “Pranzo di Pasqua” e accesso libero alla Caesius SPA. Biglietti d'ingresso (validi per ciascun ospite pagante intero) per il Parco Natura Viva, in alternativa ai biglietti è disponibile un buono per eventuali extra del valore di 20 euro che verrà scalato al momento del check out. Prezzi per due persone a partire da 915 euro.

Ulteriori informazioni: www.hotelcaesiusterme.com

 

pacchetto pasquale.jpg