Arles, suggestioni romane in Provenza

di Leonardo Felician
Gen. 7, 2018

A cavallo del Rodano in terra di Camargue

Arles è un'intera città classificata patrimonio mondiale dell’UNESCO perché celebra la storia a cielo aperto dalle sontuose vestigia della città edificata da Giulio Cesare nel 46 a.C. alle meraviglie dell'arte romanica, all’impianto medioevale, all’epoca moderna. La città provenzale è situata sulle due rive del Rodano: proprio qui comincia il grande delta del fiume che sfocia nel Mediterraneo dopo aver formato la pianura paludosa della Camargue, uno straordinario ecosistema che attira naturalisti e amanti dei sentieri in bicicletta in un’oasi protetta e splendidamente preservata.

 

Arles (4).jpg

 

Su questo territorio abitato già in epoca preistorica da popolazioni liguri e celtiche su una piccola collina dove oggi sorge l’Anfiteatro fu fondata una piccola colonia dai focesi provenienti da Massalia, l’odierna Marsiglia. In età romana divenne una delle metropoli più fiorenti delle Gallie. A quest’epoca risale il teatro romano, per secoli spogliato per rifornire i vari cantieri di costruzione della città, oggi ritornato ad essere palcoscenico di importanti concerti estivi.

 

Arles (9).jpg

 

A pochi passi sorge l’Anfiteatro, chiamato Les Arènes, che alla fine del I secolo d.C. poteva accogliere oltre 20 mila spettatori. Nel Medioevo fu trasformato in quartiere fortificato con abitazioni addossate e nel XIX secolo ha ritrovato la sua funzione originaria di arena con capienza di 12.500 posti, dove oggi si svolgono in estate spettacoli di tauromachia. L’avvenimento dell’anno si corre il primo lunedì di luglio, la corsa camarguese della Coccarda d'oro, spettacolare e non cruenta, molto sentita dai locali oltre che dai turisti.

 

Arles (29).jpg

 

Tra gli altri monumenti di epoca romana sopravvissuti e vistabili vanno citate le Terme di Costantino e la necropoli all’aperto degli Alyscamps: molti dei sarcofagi di maggior pregio sono stati trasportati nel Museo Dipartimentale di Arte Antica per preservare meglio il loro splendore.

 

Arles (21).jpg

 

Per dormire a Arles in pieno centro il piccolo Hotel Amphitheatre divide le sue 33 camere di grande charme tra un palazzo del XVII secolo dove si trovano anche la sala della prima colazione e un piccolo patio interno e altre due case contigue.

Info:www.arlestourisme.com www.hotelamphitheatre.fr

 

Arles (34).jpg

 

 

Arles (15).jpg