La stanza di John Lennon a Montréal

di Leonardo Felician
Ott. 12, 2019

La numero 1742 del Fairmont Queen Elizabeth

VC (Fairmont) Montréal (29).jpg

 

Fairmont è il marchio di punta del gruppo francese Accor, primo gruppo europeo con una vasta presenza internazionale. In Canada ha rilevato gli alberghi costruiti originariamente dalla società di ferrovie Canadian Pacific e si trova così a gestire nelle principali città del Paese gli indirizzi più importanti dell’hotellerie canadese.

 

VC (Fairmont) VISIONE HOTEL  Logo Peace (2).jpg

 

A Montréal, la città più importante della provincia francofona del Québec, il Fairmont Queen Elizabeth dal 1958 è l’hotel di riferimento della città, nella parte più moderna del centro a pochi passi da place Ville-Marie con il suo alto osservatorio panoramico.Costruito sopra la stazione ferroviaria e collegato con il sistema di passaggi sotterranei che permette di muoversi evitando i rigori dell’inverno, è un imponente palazzo da 950 camere e suite suddivise in 15 tipologie diverse.da poco rimesse a nuovo con i grandi lavori di ristrutturazione intrapresi nel 2017 per portarle ai più alti standard di comodità e di arredo.

VC (Fairmont) Montréal (38).jpg

 

Di celebrità, regnanti, politici, attori, musicisti, scienziati, uomini d‘azienda, dello spettacolo e dello sport in queste stanze sono passati in molti, ma la stanza più storica, celebrata soprattutto quest’anno in occasione del cinquantenario, è la numero 1742, dove nel 1969 John Lennon e Yoko Ono tennero il loro famoso Bed-In for Peace durante il quale il famoso cantante dei Beatles compose e registrò la canzone omonima, che divenne in breve una specie di inno mondiale alla pace, all’epoca delle proteste giovanili per la guerra nel Vietnam che scuotevano gli Stati Uniti e il mondo intero.

 

VC (Fairmont) VISIONE HOTEL (3).jpg

 

La ristorazione può contare innanzitutto sulla cucina del ristorante bistrò Rosélys, con una serie di piatti con una varietà di sapori di stagione serviti in locali dall’ambientazione unica, al tempo stesso chic e accessibile, sotto la direzione dello chef di talento Maxime Delmont che stupisce per gli accostamenti e le preparazioni; l’Artisans, un concetto unico in città nello stile di Eataly in Italia, una specie di mercato urbano che mette insieme produttori artigianali locali per cementare il senso di comunità anche nel centro metropolitano: si possono acquistare prodotti da portare a casa o consumare un lunch sul posto in un ambiente caldo e accogliente; il Nacarat, il nuovo indirizzo trendy della città, il posto giusto per un cocktail creativo acompagnato da piatti veloci.

 

VC (Fairmont) Montréal (40).jpg

 

Il bar Kréma è uno spazio accogliente di commode poltrone intorno al caminetto per sorseggiare caffè e bevande accompagnate da pasticcini con una spettacolare vista sul centro di Montréal downtown. La Moment Spa e il centro fitness, la lounge panoramica ai piani alti per i clienti Fairmont Gold e 8000 metri quadrati di spazio conferenze completano i servizi dell’hotel che racchiude nei suoi spazi 123 opere d’arte di artisti contemporanei.

 

VC (Fairmont) VISIONE HOTEL  Logo Peace (1).jpg

 

Info: www.mtl.org

Fairmont Queen Elizabeth  René-Lévesque Blvd. W. 900, Montréal, Canada  Tel. 001 514 8613511 

www.fairmont.com/queen-elizabeth-montreal/