Villa Barbarich, the urban resort

di Donato Sinigaglia
Giugno 22, 2017

Sette anni di restauro per portare un'antica dimora agli splendori per il bien vivre di oggi dì

La location è quella bucolica, rilassante e suggestiva, della campagna veneta, pur trovandosi a 15 minuti da Venezia. Una vera oasi di pace. Villa Barbarich, splendida residenza patrizia Cinquecentesca, si trova lungo l’antica strada che collegava la terraferma veneziana a Castelfranco, patria di Giorgione, uno degli artisti più enigmatici del Rinascimento. Dopo un accurato restauro conservativo, durato ben sette anni, la villa Barbarich è ora un elegante Urban Resort di charme con un ampio parco e piscina, saloni affrescati che bene si prestano e meeting e convegni, 31 stanze, la Spa ed il ristorante Malipiero.

 

19148958_1305958749513998_7684897233025905950_n.jpg

 

Costruita nella prima metà del XVI secolo, dopo alterne vicende storiche legate alla Lega di Cambrai, per la sua posizione strategica la villa, raggiungibile in pochi minuti dall’uscita Castellana della tangenziale di Mestre, ebbe uno stretto rapporto con i patrizi veneziani. Da Dario Malipiero, passò in eredità ai Foscari, ai Filippi, Gritti , finchè nel 1863 viene acquisita dal generale Eugenio Barbarich, che la lascia in eredità alla figlia che poi la venderà alla fine del XX secolo.

Colpiscono immediatamente i caratteri architettonici del ‘500, così come i colori vivi degli affreschi originali attribuiti a Ludovico Toeput detto il Pozzoserrato, artista fiammingo. Per l’accurato restauro Villa Barbarich ha ricevuto il Premio Villa Veneta 2016, dall’Istituto Regionale delle Ville Venete.

 

barbarich cam.jpg

 

Denominata la “fabbrica voluptuosa” ( nella religione romana “voluptas” è una divinità di straordinaria bellezza, nata dall’unione di Cupido e Psiche), l’Urban Resort, aperto in sordina nel 2015, ma inaugurato ufficialmente nei giorni scorsi, offre 31 camere (tutte climatizzate con alti soffitti con travi a vista, tessuti preziosi e veduta sul curato giardino) di cui 2 suite, 4 deluxe e 5 superior che si affacciano su un open space, una mansarda con travi d’epoca illuminata da finestroni ovoidali che può, unitamente alle stanze, essere affittata in esclusiva per eventi vari.

Ristorante Malipiero

Al piano Nobile di Villa Barbarich si trova il ristorante Malipiero le cui sale sono decorate da un ciclo di affreschi tardi rinascimentali realizzato da artisti della scuola del Veronese. E’ aperto tutti i giorni, sia a pranzo che a cena, e in occasione di una gourmet experience o di un ricevimento è possibile sistemare quattro tavoli quadrati e quattro rotondi per complessivi 90 posti.

 

barrbarich  mestre.jpg

 

La cucina è affidata allo chef Riccardo Enzo ( a dx nella foto con il mattarello ) con una ricca esperienza alle spalle, che insieme a F&B Restaurant manager Giancarlo Gardin ( seduto con lo chef )  ha costruito una linea di cibo che punta su esperienze sostenibili. “Tutti i miei piatti – spiega lo chef – sono rigorosamente legati ai prodotti del territorio, e alla stagionalità.

Le ricette s’ispirano alla tradizione veneta e veneziana in particolare”. Da sempre sostenitore delle esperienze da vivere sia inside che outside. Accanto al menu per vegani e vegetariani con flan di carciofi con salsa al Morlacco, oppure spaghettoni con broccoletti verdi (in stagione) e pomodorini confint. Per chi non ha problemi i taglioni freschi fatti in casa con 20 tuorli ed i tartufi bianchi di Norcia, ma anche il calamaretto fritto con broccoli verdi su crema di zucca o i gnocchetti di patate con curcuma, canoce e finferli o la vellutata di zucca allo zenzero con colatura di Casatella. Fra i dessert il morbido alla zucca su base di amaretti con salsa al cioccolato e meringhe. Un occhio di riguardo alle famiglie. “Al sabato e alla domenica – spiega il direttore Cristian Zingarelli - si potrà andare in villa con lo spirito di quando si andava dai nonni. Si potrà prenotare una saletta per gli eventi di famiglia. Altra novità il pacchetto “Un giorno in villa” con ingresso alla Spa, pranzo con menu salutista ed il pomeriggio dedicato ai trattamenti scelti.

Info: Hotel Villa Barbarich/ Ristorante Malipiero, via Molino Ronchin 1, Venezia-Mestre, tel.041/979002; www.villabarbarich.com

 

 

chef barbarich.jpg

 

 

ristorante barbarich piano nobile.jpg