Romeo di Napoli, un hotel galleria d'arte

di Isabella Radaelli
Ott. 25, 2019

Kenzo Tange, ha radicalmente ridisegnato l'intero edificio che fu proprietà dell'armatore  Achille Lauro

16194-540-1.jpg

 

L'hotel cinque stelle lusso "Romeo" a Napoli, è stato ricavato, dopo una profonda ristrutturazione, all'interno dell'ex proprietà dell'armatore Achille Lauro. L'architetto Kenzo Tange, ha radicalmente ridisegnato l'intero edificio, sia dal punto di vista architettonico che dell'arredamento utilizzando diversi materiali, che vanno dal vetro, al legno e all'acciaio, e diversi stili e design, dal contemporaneo all'orientale. Dalle sue facciate di cristallo e dalla terrazza al decimo piano, si ha una splendida vista panoramica di Napoli, e della sua splendida baia.

 

romeo salotto.jpg

 

Al suo interno si possono apprezzare diverse opere d'arte e installazioni artistiche, che impreziosiscono i corridoi, le camere, gli spazi comuni, come una serigrafia di Andy Warhol, o come una fontana watergraphic, e ancora poltrone vicino agli ascensori e quadri raffiguranti la Napoli moderna e quella antica uno di fronte all'altro, ma del resto possiamo dire che le facciate stesse dell'hotel siano a loro volta un opera d'arte.

 

Penthouse (21).jpg

 

Una parte importante dell'hotel è inoltre ricavata all'interno della struttura del 500, adiacente il palazzo di Achille Lauro, adibita nei tempi andati a dogana e magazzino del sale.L'hotel ha 79 tra camere e suite, alcune con arredi su misura e di design di Antonio Citterio.

 

Deluxe Suite Caste View 800 (15).jpg

 

Tutte offrono il meglio del comfort e dei servizi, per un soggiorno rilassante e senza pensieri. Fino ad arrivare alle tre Wellness Room open space, che possono diventare un'unica camera, grazie al fatto di essere comunicanti fra loro, e di conseguenza poter ospitare due, quattro o sei persone.

 

Il Comandante (5).jpg

 

 

Comandnate Atmosfera.jpg

 

All'interno troviamo una sorta di piccola spa/palestra, con una macchina Kinesis byTechnogym, idromassaggio, doccia emozionale con cromo, aroma e musicoterapia, e unasaletta sauna.

A completare l'offerta relax, riposo e benessere, troviamo una piscina infinity al nono piano, dalla quale si ammira il panorama offerto da Napoli, una sala fitness con attrezzi Technogym, e la Luxury Spa Dogana del Sale, ricavata appunto nell'ex magazzino/dogana. Per poter accedere alla spa è obbligatoria la prenotazione, dopodiché nella più totale privacy si potrà usufruire di percorso Kneip, vasche idromassaggio, sauna, bagno turco etc.

 

Chef Bianco (23).jpg

 

L'hotel dispone di due ristoranti, situati uno al decimo e l'altro al nono piano della struttura.

Il ristorante gourmet Il Comandante, guidato dallo chef 1 stella Michelin, Salvatore Bianco, che fra le proposte culinarie, la vista sul golfo e sul Vesuvio, le installazioni artistiche, vi porterà in un viaggio interessante e appagante. E il Beluga Bistrot & Terrace, dove è possibile sia a pranzo che a cena gustare insalate, panini e pizze, e dove viene servita la colazione a buffet. Nella lobby, si trovano il Bar 9850, la Cigar rooms per i fumatori e amanti dei sigari e il Salotto dei giochi.

 

ragù 9850-Photo Credits @Brambilla-Serrani.jpg

 

Photo Credits @Brambilla-Serrani

Romeo Hotel