Lombardia

Relax Al Grand Hotel Gardone Riviera

di Isabella Radaelli
Giugno 29, 2016

Punto di riferimento sul lago di Garda per un turismo di classe, Relax al Grand Hotel Gardone Riviera

Anche D'Annunzio e Re Giorgio di Sassonia un dì

Elegante, raffinato, old fashioned; questi sono i tre aggettivi che meglio descrivono il “Grand Hotel Gardone”. Un hotel che ha un'importante storia alle spalle. Aperto nel 1884 e primo grande albergo costruito sulla riviera del lago di Garda, ha ospitato numerosi personaggi famosi a cominciare da Winston Churchill, Gabriele D’Annunzio, Vladimir Nabokov, il premio Nobel per la Letteratura Paul Heyse che qui ambientò una delle sue “Novelle Gardesane”, il Re Giorgio di Sassonia, Somerset Maughan, l'astronauta russa Valentina Tereskova, prima donna nello spazio, e il ricercatore Albert Sabin, scopritore del vaccino contro la poliomielite.

Anche D'Annunzio e Re Giorgio di Sassonia un dì

Atmosfera come con Winston Churchill

Tra le sue mura si respira ancora l'atmosfera di quei tempi sia nella bellissima lobby con tanti salottini, che nel Winnie's Bar, chiamato così in onore di Winston Churchill, Winnie era il suo diminutivo, che qui si sedeva a fumare l'immancabile sigaro e a sorseggiare Pol Roger, il suo champagne preferito, che è diventato lo champagne ufficiale del “Grand Hotel Gardone”.

Lasciatevi consigliare da Massimo Mannella, barman professionista, un vero personaggio, che vi condurrà nel mondo dei cocktail fatti a regola d'arte. Raffinati drinks da sorseggiare a bordo lago o all'interno del bar dove tutte le sere, tranne il mercoledì, si alternano musicisti dal vivo per allietare il dopocena degli ospiti.

Atmosfera come con Winston Churchill

Arredamenti di stile per ogni gusto

L'hotel si sviluppa in tre costruzioni: la casa principale, la casa di mezzo e la casa nuova, collegate tra di loro e che ospitano 167 tra camere e junior suite tutte esposte a sud, con terrazze panoramiche che si affacciano direttamente sul lago.

Gli arredi cambiano a seconda della tipologia della camera, ma sono tutte molto spaziose e dotate di ogni comfort. Molto belle le suite dedicate a due ospiti illustri, la Winston Churchill, arredata nello stile dell’epoca, in stile inglese, più semplice e minimalista e la D'Annunzio, sfarzosa e in stile boudoir che contraddistingue il carattere del Vate.

Arredamenti di stile per ogni gusto

Scelte gourmet a Km 0

Per quanto riguarda la ristorazione si può optare tra la mezza pensione al ristorante principale con veranda o al “Giardino dei Limoni’ ristorante à la carte, dove lo chef executive Domenico La Terza vi delizierà con i suoi piatti gourmet, tra cui tante proposte del territorio utilizzando prodotti e materie prime a km zero, oltre ad un'ampia carta dei vini con un centinaio di etichette.

Il valore aggiunto è il maître Francesco Lo Iacono che prepara al tavolo le 'Crêpes alle fragole', versione estiva delle classiche crêpes suzette. Un'usanza che, purtroppo, sta andando perduta, ma che qui viene proposta con molto successo.

Scelte gourmet a Km 0

Lungo il lago all'ombra della grande magnolia

L'hotel è dotato di una piscina riscaldata, e di vari solarium con comodi lettini ed ombrelloni.

E di un grande giardino fiorito e molto curato attraversato da un vialetto di ghiaia rosa che costeggia il lago, disseminato da tanti salottini in rattan e sdraio dove sedersi a contemplare il lago o a leggere un libro. Dalle 10 alle 18 è aperto il Winnie's Pool Bar, all'ombra di una grande magnolia, dove Mirko Grilli, il responsabile, propone snack, piatti caldi e freddi e fresche insalate per un light lunch dopo un bagno in piscina o nel lago.

Lungo il lago all'ombra della grande magnolia

Coccole meglio che in famiglia

Al Grand Hotel Gardone il personale in piena stagione raggiunge le 100 unità, molti sono presenti da anni, per cui conoscono perfettamente i gusti del cliente che soggiorna abitualmente e lo coccolano sin nei minimi dettagli.

All'interno della struttura esiste anche un piccolo centro wellness dove poter usufruire di trattamenti estetici e massaggi, con annessa sauna e bagno turco.

Coccole meglio che in famiglia

Quella scenografica terrazza vista lago

Uno scenografico salone delle feste con terrazza vista lago per eventi privati come matrimoni, compleanni o altro e anche una saletta dedicata al gioco della carte. 

Il “Grand Hotel Gardone” dal 1957 è di proprietà della famiglia Mizzaro, da sempre nel campo dell'hotellerie, oggi alla guida dell'albergo vi sono Orietta e Federico Mizzaro, con la mamma Graziella. Nel 1986 il Grand Hotel viene inserito nell’elenco degli alberghi più antichi d’Italia dall’Associazione culturale “Locali storici d’Italia” e nel 2009 gli viene dedicato nuovamente un francobollo d’autore della serie “Locali storici.

Il "Grand Hotel Gardone" rappresenta, sul lago di Garda, il punto di riferimento per un turismo di un certo livello, dove il lusso e la raffinatezza si coniugano con la semplicità che lo rendono molto accogliente ed elegante.

 

Nelle foto alcuni particolari dell'Hotel e delle pietanze proposte dallo chef executive Domenico La Terza
 

Grand Hotel Gardone Riviera
Corso Zanardelli 84
25083 Gardone Riviera (Bs)
Tel 0365 - 20261

 www.grandhotelgardone.it

Quella scenografica terrazza vista lago