Toscana

Il Lunasia Del Plaza De Russie

di Mario Stramazzo
Feb. 18, 2016

ll Lunasia del Plaza de Russie

Con lo chef Luca Landi, in sala Claudia Parigi

Sarà l’ultimo piano dell’Hotel Plaza e de Russie di Viareggio del Gruppo Soft Living Places il regno del “macaron” Michelin del ristorante Lunasia, con il suo chef Luca Landi, la sua brigata e la sala capitanata da Claudia Parigi. A partire dal 2 aprile infatti, il ristorante Lunasia si aprirà, dal magnifico roof, su un panorama mozzafiato che spazia per gran parte del Tirreno e del mar Ligure fino alle vette delle Apuane seguendo come un magico filo tutto il corso della Passeggiata a mare. “E’ il primo step verso un successivo intervento di ristrutturazione”, afferma Salvatore Madonna CEO di Soft Living Places (nella foto con Luca Landi).

Con lo chef Luca Landi, in sala Claudia Parigi

Soddisfazione per il CEO di Soft Living Places, Salvatore Madonna

La famiglia Madonna, proprietaria del Gruppo alberghiero, ha deciso di concentrare l’attenzione e gli investimenti sulla Versilia e in particolare su Viareggio, scommessa importante sulla città e sulle sue potenzialità.

Nelle mani di Luca Landi l’idea di cucina sarà ancora tracciata sulla filosofia dello chef nato a Bagni di Lucca e viareggino di adozione: le memorie sempre vive della Garfagnana dove è cresciuto e dove ha appreso la passione per i prodotti più genuini e autentici, e il Tirreno dove ha visto pescare, ha pescato, ha imparato a scegliere il pesce. Passione poi sviluppata in passaggi importanti, dal maestro Angelo Paracucchi attraverso il contatto con Alain Ducasse, i fratelli Roca, Abellan e infine Mauro Colagreco al Mirazur di Mentone. E oggi, di nuovo a scegliere gli ingredienti “local” con la ricerca di erbe e piante autoctone sulle Apuane.

Soddisfazione per  il CEO di Soft Living Places, Salvatore Madonna