Il Castello di Spessa si conferma resort ideale per il bien vivre

di VinoeCibo
Luglio 7, 2018

All'appuntamento con il Premio Casanova 2018,  in scena l'accademico Andrea Segrè che prima di ricevere l'ambito riconoscimento ha intrattenuto una attenta platea di ospiti, innamorati della cultura, del bien vivre e dell'arte del convivio. In uno dei luoghi più cari a Giacomo Casanova

SEGRE PALI PREMIO CASANOVA.jpg

 

Si è concluso con il taglio del delizioso dolce, confezionato alla perfezione dalla brigata de La Taverenetta del Castello di Spessa, come del resto tutte le portate della cena, l'appuntamento con il Premio Casanova 2018. Evento che anno dopo anno ha saputo imporsi all'attenzione del mondo della cultura del Friuli Venezia Giulia superandone gli stessi confini per approdare ad un consesso sempre più nazional e internazionale.A ricevere il premio per la sua opera scientifica  e culturale nel mondo dell'agroalimentare e soprattutto per la sua capacità di avvicinare studenti ma anche grande pubblico a temi di rilevante importanza, Andrea Segrè ( a sx nella foto )

TORTA CASTELLO DI SPESSA  2018.jpg

 

Castello di Spessa