Umbria

E' Umbra Una Delle Mete Di Pasqua Suggerite

di Mario Stramazzo
Marzo 26, 2015

Al Borgobrufa Spa Resort con lo ched Ciro D'Amico ,E' umbra una delle mete di Pasqua suggerite , Torgiamo, Umbria,

Un tempio della cucina d'autore

Alternando l’attività lavorativa a training formativi di cucina creativa attraversando percorsi da gran maestro dei dessert e cioccolateria, con affermati maestri del calibro di Diego Corsara, Fabio Tacchella e Federico Coria, Ciro D'Amico, animato dalla volontà di apprendere e di confrontarsi n Italia e all’estero prender parte a importanti competizioni culinarie, come gli Internazionali d’Italia, quelli di Stoccarda, le Olimpiadi di Cucina Erfurt e i Mondiali in Lussemburgo, conquistando insieme al suo team importanti riconoscimenti. Nel 2004 al Badrutt's Palace di St. Moritz, cucina a fianco di Enrico Derflingher ma è cucinando insieme a Gualtiero Marchesi e a Heinz Beck, in importanti occasioni benefiche, che la sua professionalità viene sancita e riconosciuta in quell'albo di professionisti della cucina che deve essere ancora rilegato ma che si traduce, per chi ne fa parte in prestigiosi incarichi nel ruolo di executive chef come quello assegnato a Ciro dalla proprietà del Borgobrufa SPA Resort. Un luogo incantevole che da una parte offre l'esclusività dei servizi della SPA più grande dell’Umbria, dall’altra l’esclusività degli ambiente e l’atmosfera romantica, che ne fa la meta ideale per una vacanza all’insegna di relax e charme e infine, proprio grazie alle attenzioni del cuoco di casa, un tempio del piacere della tavola d'autore.

Un tempio della cucina d'autore

Per una vacanza all'insegna del piacere e del benessere

Occasione ideale per scoprire se quanto vi scriviamo corrisponde al vero sono le prossime vacanze di Pasqua quando, dal 3 al 6 aprile si può scegliere il pacchetto “Pasqua” comprensivo di: 3 pernottamenti in camera matrimoniale, 3 cene presso il ristorante Quattro Sensi , libero utilizzo dei servizi del Mondo delle Acque e del Mondo delle Saune con kit benessere a partire da 555 euro a persona. Si possono così trasformare le feste pasquali in una pausa rilassante, romantica e gustosa in questo Borgobrufa SPA Resort, che mette a disposizione dei propri ospiti quiete, charme, il centro benessere più grande dell’Umbria e a la gastronomia curata da Ciro D'Amico.

Per una vacanza all'insegna del piacere e del benessere

Olio Evo come souvenir

Piatti realizzati con grande perizia e arte anche per accompagnarsi ai vini di produzione propria che danno ancor più pregio alla gastronomia e che provengono dai vigneti vicini, di proprietà dell’Azienda Agricola Sfascia Andrea. È il caso, ad esempio, del Nobile del Borgo, blend di Sangiovese e Cabernet Sauvignon dai profumi intensi e freschi con un breve passaggio in barrique, ottimo con carni rosse, pollami e cacciagione. Ideale per aperitivi e primi piatti leggeri è invece il Poggio Belvedere, blend di Manzoni e Trebbiano, un bianco elegante e dotato di grande fascino. Va poi rixordato che sono di produzione del Borgobrufa anche l’olio extra vergine di oliva, che a fine vacanza, può essere acquistato come inimitabile souvenir in da 500 ml, 1 litro e 5 litri. Per continuare a rivivere le magiche atmosfere del Borgobrufa SPA Resort anche fra le mura di casa.

Olio Evo come souvenir